Attualità Scicli 24/01/2016 14:03 Notizia letta: 2522 volte

Premio Campo, scrive Mattarella

Il Presidente della Repubblica plaude
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-01-2016/1453640617-0-premio-campo-scrive-mattarella.jpg&size=710x500c0

Scicli - “Troppo spesso si identifica lo Stato con i suoi apparati. Ed anche questo può accentuare la percezione di uno scollamento tra poteri pubblici e cittadini. Dall’architettura Repubblicana, invece, fa parte a pieno titolo la società che liberamente si organizza, esprimendo valori, interessi, promuovendo iniziative, costruendo cittadinanza. Dobbiamo fare esprimere la capacità di intraprendere le iniziative, la solidarietà di cui siamo capaci per fare in modo che il nostro modello sociale, i nostri diritti, i nostri valori di civiltà si rinnovino, rafforzandosi”.
Sono queste le parole che si possono leggere nella parte centrale della lettera del Capo dello Stato, che contiene un bel riconoscimento non solo per ‘l’ Istituto Q. Cataudella e per le Associazioni destinatarie della missiva, ma per tutto il movimento associazionistico , che per altro a Scicli costituisce una parte rilevante della società civile-
Sembra che si possa cogliere in quelle parole anche una esortazione alle Autorità Istituzionali di rimuovere eventuali ostacoli alle attività delle Associazioni presenti sul territorio, anzi di aiutarli nella loro opera , perché essi contribuiscono “al rinnovamento ed al rafforzamento dei nostri valori di civiltà” .
La lettera è firmata dal Capo del Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica, ma come è detto, le parole sono quelle del Capo dello Stato e ne rispecchiano pienamente il pensiero.
Essa è pervenuta come risposta alla lettera che l ‘Istituto e le due Associazione avevano inviato al Presidente della Repubblica, qualche settimana prima, in occasione della consegna della borsa di studio Dario Campo e della decima giornata dei Giovani che avrà luogo il 26 febbraio prossimo, organizzata dall’Istituto Q. Cataudella, da Scuola-Famiglia e Giovani Vite da Amare, in collaborazione con le altre scuole di Scicli e che costituisce ogni anno una importante occasione di riflessioni sui Giovani . sulla loro sicurezza e sul loro futuro.
Si portavano a conoscenza del Capo dello Stato le attività straordinarie di impegno civile dell’ Istituto stesso ed il “PATTO” sulla sicurezza dei Giovani “ in materia di circolazione stradale” sottoscritto recentemente con i GIOVANI, nel ricordo delle tante vittime della strada. Patto ora divenuto documento ufficiale della Scuola e che gli studenti, ritirandolo e sottoscrivendolo al momento della loro iscrizione a scuola si impegnano ad osservare.
Da questo punto di vista forse sarebbe stato significativo poter leggere nel messaggio del Capo dello Stato anche un riferimento più esplicito a questo enorme e grave problema della sicurezza dei Giovani sulle strade. Ma come è stato detto dalle Associazioni, si ha la certezza, che il Capo dello Stato, sensibile com’è verso i Giovani ed i valori fondamentali della Vita, promuoverà qualche iniziativa concreta per il tramite degli Organi a ciò deputati anche in questo campo.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif