Cronaca Vittoria 25/01/2016 19:31 Notizia letta: 18920 volte

Omicidio Saillant, Filippo Assenza confessa

E' in stato di fermo di polizia
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-01-2016/1453750919-0-omicidio-saillant-filippo-assenza-confessa.jpg&size=689x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-01-2016/1453750717-1-omicidio-saillant-filippo-assenza-confessa.jpg&size=718x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-01-2016/1453750919-1-omicidio-saillant-filippo-assenza-confessa.jpg&size=1190x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-01-2016/1453752650-1-omicidio-saillant-filippo-assenza-confessa.jpg&size=417x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-01-2016/1453752703-1-omicidio-saillant-filippo-assenza-confessa.jpg&size=469x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-01-2016/1453750919-0-omicidio-saillant-filippo-assenza-confessa.jpg&size=689x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-01-2016/1453750717-1-omicidio-saillant-filippo-assenza-confessa.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-01-2016/1453750919-1-omicidio-saillant-filippo-assenza-confessa.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-01-2016/1453752650-1-omicidio-saillant-filippo-assenza-confessa.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-01-2016/1453752703-1-omicidio-saillant-filippo-assenza-confessa.jpg

Vittoria – Una gelosia cieca.

Dettata dai messaggi letti nel telefono della moglie. 

Si chiama Filippo Assenza, ha 56 anni, è vittoriese, l'uomo interrogato per tutto il pomeriggio di oggi a Vittoria.
Era lui il principale indiziato dell'omicidio di Giorgio Saillant.
Il presunto assassino è un commerciante di prodotti ortofrutticoli, che ha lavorato in passato con Malta e poi con l'Inghilterra, paese in cui ha trasferito la propria residenza.
Alla base dell’omicidio ci sarebbero motivi passionali.
L'uomo avrebbe confessato in serata, col conforto del suo legale di fiducia. 
A tradirlo le immagini della videosorveglianza del quartiere in cui il delitto è stato consumato.

I fatti

Sono le 21,20 di domenica 24 gennaio.
Il caposquadra dei vigili del fuoco del comando di Ragusa, Giorgio Saillant, 57 anni, una moglie, tre figli, una residente a Vittoria, due a Milano, smonta dal turno di servizio a Ragusa, e si reca a casa, a bordo della propria Passat grigia. Scherza coi colleghi, sulla bontà della cena, lascia il posto di lavoro, e non immagina cosa lo attende. 
Fa appena in tempo a scendere dall’auto quando viene raggiunto al volto da un colpo di fucile sparato da un uomo che lo attende in un’auto parcheggiata lì di fianco. Un fucile caricato a pallettoni gli spara un colpo secco dall'auto che lo affianca. Lo sparo infrange il finestrino sinistro e uccide Saillant. 

Saillant era stato vittima di messaggi intimidatori in passato.
Danneggiamenti all’auto, l’incendio del portone di casa.

Stavolta l’uomo che gli voleva male non gli ha dato scampo.
Un colpo secco, a bruciapelo, al viso.

L’eco dello sparo allarma il quartiere, dai balconi si affacciano tutti, anche la moglie di Giorgio, che si precipita giù, abbracciando il corpo del marito, esanime.
Arrivano la polizia, i carabinieri, il magistrato Monica Monego.
Sembra un delitto inspiegabile.
L’uomo era appena tornato da Milano, dove insieme alla moglie aveva organizzato il matrimonio di uno dei figli.
Chi avrebbe avuto interesse a ucciderlo?

Fuori da qualunque giro criminale, Saillant era al di sopra di ogni sospetto.
L’omicida, però, è stato tradito dalle telecamere della videosorveglianza del quartiere Forcone. E dai tabulati telefonici. 
Gli inquirenti sono andati a cercarlo fino a casa, dove hanno trovato un fucile legittimamente detenuto, con tanto di porto d’armi.
L’uomo è stato messo sotto torchio.
Stasera ha confessato.

Era accecato dalla gelosia per quell’uomo, cui ha sparato in faccia.

Sul corpo di Saillant è stata disposta l’autopsia.
 

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg