Cronaca Ragusa 30/01/2016 09:45 Notizia letta: 5769 volte

Arrestato il ladro che rubava in Procura. Tradito da tatuaggio

Luciano Saglibene
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/30-01-2016/arrestato-il-ladro-che-rubava-in-procura-tradito-da-tatuaggio-500.jpg

Ragusa - Novello Arsenio Lupin, andava a rubare portafogli dentro gli uffici della Procura della Repubblica. La Polizia ha arrestato Luciano Saglibene, classe ’88, ragusano, accusato dei reati di furto aggravato e continuato commesso ai danni di due dipendenti della Procura. Tutto è iniziato il 28 gennaio, intorno alle ore 10.00. Due dipendenti si assentano per pochi minuti dal loro posto di lavoro e si accorgono, al rientro, che il portafoglio era sparito. Una volta esaminate le immagini del sofisticato impianto di videosorveglianza, subito sono emersi forti sospetti nei confronti di Saglibene, soggetto che proprio la Squadra Mobile pochi mesi prima aveva già individuato in quanto responsabile di altri reati contro il patrimonio. L'esame delle immagini, anche grazie a speciali software di comparazione dei tratti somatici in uso alla Polizia di Stato, ha permesso di raccogliere sin da subito inconfutabili indizi di reato a carico dell'odierno arrestato.
Si è scoperto che Saglibene, fingendo di dover presentare dei documenti, si guardava dapprima attorno e poi faceva ingresso in stanza dove restava pochi secondi per poi uscire. Poi faceva nuovamente ingresso nella stanza da lui scelta e poi riusciva, questo per non essere sorpreso all'interno fino a quando, impossessatosi del portafogli, usciva con disinvoltura dalla stanza per allontanarsi. Al momento, si stanno comparando le immagini di Saglibene con l’autore di altri reati commessi in altri uffici pubblici. Le indagini per risalire all'individuazione dell'autore del reato sono durate pochi minuti, ma quelle per la sua cattura alcune ore. L'uomo, come suo solito fare, dopo aver commesso il reato è sparito dalla circolazione. Dopo ore di appostamento sotto casa e nei luoghi da lui frequentati, Saglibene è stato bloccato e condotto in Questura. L’uomo è stato arrestato e messo a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg