Attualità Scicli 10/02/2016 19:43 Notizia letta: 2391 volte

La ricetta del crescione

Di Luca Al Galù
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/10-02-2016/1455129885-0-la-ricetta-del-crescione.jpg&size=858x500c0

Scicli - Dopo aver tenuto tantissimi corsi su come utilizzare le piante spontanee del territorio in cucina, ho scelto come mia pianta preferita il crescione d'acqua. 
Il Crescione ha tantissime proprietà. 

Proprietà anti-anemica: l’anemia è una condizione alquanto comune in molte persone al mondo, il crescione può risultare davvero utile per trattare questa patologia grazie al suo alto contenuto di ferro, essenziale per la sintesi dell’emoglobina, così come al suo buon incentivo di acido folico che svolge un ruolo chiave nella maturazione dei globuli rossi contenuti nel midollo osseo: la vitamina C del crescione, inoltre, si rivela utile per garantire un maggior assorbimento del ferro.

Proprietà antinfiammatorie: grazie al fatto che il crescione è un’ottima fonte di vitamina C risulta efficace anche per trattare i diversi tipi di infiammazione, prevenendo o alleviando i sintomi del comune raffreddore, dell’influenza o delle altre malattie stagionali.

Proprietà antiossidanti: come molte altre erbe officinali anche il crescione presenta un buonissimo contenuto di sostanze antiossidanti, composti che aiutano a prevenire i danni causati dai radicali liberi nelle cellule che formano i tessuti del corpo, contribuendo a prevenire l’invecchiamento precoce e riducendo il rischio di sviluppare cancro o altre malattie degenerative dell’organismo.

La salute delle ossa: visto che il crescione è una delle più alte fonti di calcio, magnesio e vitamine di tipo A,C e K, è sicuramente ideale per promuovere la salute di ossa ed articolazioni, migliorandone la resistenza e rendendole sane e forti.

Oltre alla ricetta che vi darò voglio darvi anche qualche consiglio su come adoperare al meglio questa pianta:

Infuso di crescione
Versare 1 tazza d'acqua bollente su 2 cucchiaini di crescione, lasciare riposare per 10 minuti, poi filtrare. Bere 1-2 tazze al giorno.
Miscela di piante officinali
Una miscela di crescione e rosmarino è ottima in caso di edemi.
Impacco dei crescione
In caso di foruncoli e macchie cutanee preparare una poltiglia di foglie fresche di crescione, metterla sulla zona interessata e lasciare agire per 15 minuti.
Spremuta di crescione
Per prevenire la caduta dei capelli massaggiare il cuoio capelluto con la spremuta fresca di crescione. Il massaggio favorisce così l'irrorazione sanguigna e migliora la salute dei capelli evitandone anche la caduta.

La mia ricetta invece è:

TAGLIOLINI AL PESTO DI CRESCIONE E TARTARE DI MAZZANCOLLE:
N. 8 mazzancolle
gr. 300 farina di grano duro
n. 3 uova
gr. 300 di crescione
sale q.b.
olio di semi 2 bicchieri
n. 7 cubetti di ghiaccio
Impastare tutto insieme 300 gr. di farina di grano duro, 3 uova e un pizzico di sale, creare un'impasto non troppo duro.
Tirare una sfoglia non molto sottile e ricavare le tagliatelle.

PER IL PESTO:
Mettere a mollo il crescione mondato con acqua e bicarbonato e lasciarlo riposare per almeno 2 ore (per disinfettarlo da eventuali inquinanti).
Prendere il crescione, metterlo in frullatore, con olio di semi, sale, aglio e il ghiaccio, fullare alla massima velocità per pochi secondi.

PER LA TARTARE E IL COMPLETAMENTO DEL PIATTO:
Sgusciare le mazzancolle, mettendo da parte teste e carapaci.
Buttare la pasta in abbondante acqua salata e nel frattempo rosolare a fiamma alta con olio e aglio in camicia, le teste e i carapaci, aggiungere un mestolo d'acqua di cottura.
Eliminare le teste i carapaci e filtrare.
Scolare la pasta e metterla nel sughetto, completare la cottura e saltare con 4 cucchiai di pesto di crescione, lontano dal fuoco.
tritare la polpa delle mazzancolle, condirla con olio e sale e servire come da foto. 

Luca Giannone