Cronaca Modica 11/02/2016 11:47 Notizia letta: 4192 volte

Bulli e picchiatori, scoperti e denunciati. Sciclitani

I fatti risalgono a giugno
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-02-2016/1455187703-0-bulli-e-picchiatori-scoperti-e-denunciati.jpg&size=499x500c0

Modica - Durante la scorsa estate avevano picchiato a sangue un quindicenne modicano. La polizia ha individuato i responsabili: si tratta di tre coetanei di Scicli che, durante una sera di giugno, avevano deciso di picchiare il ragazzo che si trovava seduto sui gradini di un istituto scolastico insieme ad un amico. La vittima è stata prima provocata, poi derisa e infine offesa. Subito dopo, hanno iniziato a colpirlo con calci e pugni al volto. La vittima si era difesa e il suo amico lo ha anche aiutato a fuggire, evitando il peggio. Col volto sanguinante il ragazzo è stato subito accompagnao dai genitori al pronto soccorso ed il giorno successivo si è presentato al Commissariato di Modica sporgendo denuncia. Infine, due dei tre giovani aggressori sono stati individuati e identificati per C. V. di anni 16 e I. A. di quasi 17 anni, mentre per l’individuazione del terzo complice sono in corso accertamenti. La Polizia ha denunciato alla Procura per i Minorenni di Catania i due ragazzi che adesso dovranno rispondere i dei reati di ingiuria, lesioni e minaccia in concorso, ai danni del ragazzino modicano.

Irene Savasta