Giudiziaria Comiso 17/02/2016 14:52 Notizia letta: 5796 volte

6 anni per Andrea Gambini, per il tentato omicidio in discoteca

I fatti risalgono alla scorsa estate
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/17-02-2016/6-anni-per-andrea-gambini-per-il-tentato-omicidio-in-discoteca-500.jpg

Comiso - Aveva tentato di uccidere il proprietario di una discoteca ed è stato condannato alla pena di sei anni di reclusione e all’interdizione dai pubblici uffici con il rito abbreviato. Andrea Gambini, 34 anni, comisano, aveva travolto con la sua auto il titolare di un locale notturno di Scoglitti il 25 luglio del 2015. La sentenza è stata emessa dal GUP del tribunale di Ragusa, Giovanni Giampiccolo. Il PM, Gaetano Scollo, aveva chiesto una condanna ad otto anni di carcere, mentre la difesa, sostenuta dall’avvocato Salvatore Citrella, aveva puntato tutto sulla derubricazione del reato: da tentato omicidio a lesioni gravissime e chiesto la concessione delle attenuanti generiche. Secondo la ricostruzione dell’accusa, l’imputato si era presentato in un locale sito in C/da Costa Esperia insieme a due ragazze rumene. Il buttafuori e il titolare, però, avevano fatto entrare le due ragazze ma non Gambini. Ne era nato un acceso diverbio e il titolare avrebbe schiaffeggiato il comisano. Così, l’uomo era salito in macchina e aveva travolto il titolare mentre parlava con un altro cliente e li aveva schiacciati entrambi contro il muro di una casa. Sempre secondo l’accusa, Gambini era un cliente poco gradito all’interno del locale, in quanto pochi mesi prima aveva già avuto diverbi con altri clienti. La vittima, un vittoriese di 50 anni, aveva riportato gravi lesioni al bacino e alle gambe e venne ricoverato all’ospedale di Vittoria in prognosi riservata, dove poi venne sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.

Irene Savasta