Cronaca Ragusa 29/02/2016 10:49 Notizia letta: 4027 volte

Chiusa una casa di prostituzione in corso Italia

Gestita da un trans
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-02-2016/1456739392-0-chiusa-una-casa-di-prostituzione-in-corso-italia.jpg&size=684x500c0

Ragusa - E’ stata chiusa la seconda casa a luci rosse del 2016 a Ragusa, in corso Italia. La polizia ha scoperto un transessuale che nell’ultimo periodo si stava prostituendo creando malumore nel vicinato. E sono stati proprio i vicini ad informare gli agenti: pochi giorni fa una Volante della Polizia di Stato era intervenuta proprio in quell’abitazione a seguito di una lite tra vicini di casa e gli agenti avevano annotato quanto accaduto e tramesso gli atti alla Squadra Mobile che ha subito avviato una brevissima indagine. La lite era scaturita proprio dal fatto che il transessuale si prostituiva e questo aveva creato forte tensione con gli altri condomini. Sabato pomeriggio, i poliziotti si sono appostati di fronte alla casa segnalata e dopo poco hanno notato che facevano ingresso due uomini e una donna, subito bloccati. I tre hanno capito subito il motivo della presenza della Polizia di Stato giustificandosi dicendo di essere andati a trovare un loro amico trans che abitava al terzo piano dell’edificio. Al terzo ed ultimo piano, fuori dalla porta, vi era un soggetto di origini brasiliane con diversi precedenti penali e ha riferito di convivere in quell’appartamento con il compagno napoletano e forniva anche i recapiti della proprietaria di casa, ammettendo di prostituirsi. All’interno dell’appartamento sono stati trovati un centinaio di profilattici, un fallo di gomma, video porno e diverse parrucche. Nel 2015 sono state chiuse ben 15 case, la maggior parte nel comune di Ragusa ma anche in altre zone. Diversi sono stati i sequestri delle abitazioni adibite dai proprietari o locatari a luoghi dove poter consumare sesso a pagamento. Un giro d’affari che è di rilevante entità, tutto dipende dalle richieste dei clienti, i prezzi oscillano da 50 a 200 euro, dipende dai “gusti” e dalle richieste sessuali, a volte possono arrivare a prezzi ancora più alti, come per il sesso di gruppo. Tra i rapporti preferiti dai consumatori di sesso a pagamento, vi è di sicuro quello con transessuali.

Irene Savasta