Cultura Oscar

Morricone, l'ululato dell'ultimo coyote

La dedica alla moglie Maria Travia, siciliana di San Giorgio di Gioiosa Marea

La notizia oggi, 29 febbraio 2016, ha fatto il giro del mondo. Da Los Angeles è rimbalzata in Italia come l’ululato del vecchio coyote nella notte.
A Ennio Morricone finalmente un oscar per la sua ultima (?) colonna sonora scritta per il film di Quentin Tarantino “The Hateful Eight”.
Un momento di pura commozione sottolineato da una lunga e appassionante “standing ovation” ha accolto su un palco di vip il patriarca della musica italiana che a ottantasette anni suonati finalmente ritirava il giusto riconoscimento per la sua musica.
Non è stato un oscar a Morricone quello di ieri sera ma al grande genio musicale italiano di cui Morricone è stato senz’altro discreto ma unico moderno interprete.
Generazioni di uomini sono cresciute al suono dei suoi pezzi, hanno sognato rarefatte e selvagge atmosfere di un West che è esistito solo nella più intima poesia della memoria.
E spesso questo West è diventato periferia dell’anima, il luogo fantastico di un racconto senza tempo che cominciava con “C’era una volta” e non finiva con i titoli di coda inseguiti dalla sua musica.
Morricone è stato anche indimenticabile compositore in film come “Gli occhiali d’oro” delicato e struggente, come “Nuovo Cinema Paradiso”, come “Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto” o anche in molti capolavori nei quali la mafia e la malavita sono state raccontate dalla sua musica.
Prosit! Finalmente.
Anche quest’Oscar (arrivato dopo l’altro imbarazzante concesso alla carriera), però, non aggiungerà nulla alle sue note perché esse sono già immortali e, per ciò, vivono fuori dal tempo e da ogni umana considerazione.
Ha solo il pregio di aver detto a un uomo, ancora esuberante e pieno di vita nonostante la sua venerabile età, un grazie per aver voluto condividere con noi il suo esclusivo e affascinante mondo delle note.

Morricone Oscar from Ragusanews on Vimeo.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif