Economia Modica 03/03/2016 11:32 Notizia letta: 11661 volte

ToniPellegrino diventa un brand

Dopo l'esperienza Toni&Guy
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/03-03-2016/tonipellegrino-diventa-un-brand-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/03-03-2016/1457001548-1-tonipellegrino-diventa-un-brand.jpg&size=779x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/03-03-2016/tonipellegrino-diventa-un-brand-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/03-03-2016/1457001548-1-tonipellegrino-diventa-un-brand.jpg

Catania - È nato in Sicilia, da poche settimane, un nuovo marchio dedicato all’hairstyle.
Tenuto a battesimo l’8 febbraio in occasione del “Wella Collection Show”, sul palco dell’Unipol Arena di Bologna, è nato il brand TONIPELLEGRINO Art and Science for Hairdressing.

A dare il nome al marchio è Toni Pellegrino, hairstylist siciliano che per otto anni è stato ambasciatore del brand internazionale Toni&Guy e oggi, con venticinque anni di carriera alle spalle, ha deciso di intraprendere un percorso personale.

Direttore creativo del gruppo The best Club per Wella dal 2010, Toni Pellegrino ha ufficializzato la nascita del suo brand presentando, davanti ai settemila spettatori che gremivano l’Unipol Arena, la collezione Primavera/Estate 2016 “Deep Summer”, realizzata per The best Club, e alcune acconciature avant-garde ispirate al film di David Lynch “Dune”.

E il primo incarico a livello nazionale non si è fatto attendere.
A tre settimane di distanza dal debutto bolognese, infatti, il team artistico di Toni Pellegrino ha curato l’hairstyle per Mario Dice, talentuoso fashion designer che veste celebrità di casa nostra – suoi gli outfit di Annalisa e Virginia Raffaele al Festival di Sanremo 2016 - e d’Oltreoceano.
Domenica 28 febbraio, al Palazzo del Senato di Milano, Pellegrino ha coordinato il lavoro in backstage del suo artistic team che ha realizzato per le trentasette modelle una ponytail al fulcro e un ciuffo laterale che richiamava un bob asimmetrico.

Dividendosi tra i suoi saloni di Modica e Catania, e i seminari di formazione che tiene in tutta Italia, da quattro stagioni Toni Pellegrino è uno dei volti più amati del pomeriggio di Rai 2. Grazie ai suoi tagli studiati sulla morfologia del viso, ha infatti conquistato il pubblico di “Detto, Fatto”, programma prodotto da Endemol e condotto da Caterina Balivo, guadagnandosi l’appellativo di “professore del taglio”.

Nella sua lunga carriera Pellegrino ha già messo in archivio numerose partecipazioni alla Settimana della Moda Milanese, alla London Fashion Week e il lavoro nel backstage delle sfilate di Miu Miu, Calvin Klein, Missoni, Prada, Antonio Marras e Vivienne Westwood.

A Bologna come a Milano, Toni Pellegrino ha avuto accanto alcuni membri dei team siciliani. Da Modica sono partiti Eveline Pellegrino, Mario Scollo, Carmelo Agosta, Serena Oddo e Danilo Schembari. Da Catania, hanno vissuto con Pellegrino l’emozione della passerella Silvio Monastra, Salvo Peluso, Gessica Maltese e Salvo Castiglione.

Redazione