Attualità Stipendi dei parlamentari

Adotta un deputato povero. E Mediaset cita Ragusanews

Il caso Vinciullo

Il primo marzo aveva rilasciato un’intervista radiofonica a “La zanzara” dichiarando di fare fatica ad arrivare a fine mese. No, non era un operaio, un precario o un giovane neo laureato disoccupato a parlare. Era l’onorevole Enzo Vinciullo, deputato regionale di Siracusa ed entrato suo malgrado nell’occhio del ciclone a causa di queste dichiarazioni, diciamo infelici. E siamo generosi. Ed è così che l’onorevole che si ritiene povero perché guadagna 11 mila euro al mese, anche se poi netti diventano 6300 euro, è entrato suo malgrado nell’occhio del ciclone mediatico: arriva la notizia su Ragusanews.com e ieri su Mattino 5, servizio poi ripreso anche al TG4 e mandato in onda durante l’edizione delle 19.00. In tutti e due i servizi, tra l’altro, appare ben evidente la notizia rilanciata dal nostro sito d’informazione. Vinciullo ci prova: in effetti, 6300 euro potrebbero non essere sufficienti. “Come tutti i comuni mortali”, precisa, ha difficoltà a gestire una somma così misera. In queste spese, infatti, rientrano l’affitto e l’alloggio di Palermo, la Segreteria, i viaggi a Roma e le spese di gestione del partito, l’NCD. “Se non sto attento, ho difficoltà a fine mese”. E’ la moglie, grazie a Dio, la persona che lo mantiene. Perché se non ci fosse lei, che oculatamente gestisce tutte le spese, chissà come andrebbe a finire. Ma, nonostante la sua strenua difesa e il tentativo di ridimensionare le dichiarazioni, alla fine Vinciullo riesce a farsi mettere nel sacco perfino da Luca Giurato, ospite in studio a Mattino 5: “Si rende conto che c’è gente che campa con 500 euro al mese?”. Certo, la frase è intrisa di populismo ed è un tantino retorica. Ma onestamente, come dargli torto?

vinciullo mattino cinque from Ragusanews on Vimeo.

vinciullo al tg 4 from Ragusanews on Vimeo.