Cronaca Chiaramonte Gulfi

Chiaramonte, un arresto per droga

In un centro d’accoglienza

Chiaramonte Gulfi - Si chiama Fatty Ensa il 19enne originario del Gambia arrestato ieri a Chiaramonte Gulfi dai carabinieri. Il giovane, ospite dello Sprar “Nostra Signora di Gulfi”, la struttura adibita ad accoglienza dei richiedenti asilo provenienti perlopiù dall’Africa, è stato trovato in possesso di un panetto di hashish del peso complessivo di 55 grammi e di materiale utilizzato per il confezionamento della droga, oltre alla somma di 150 euro in banconote da piccolo taglio. Il giovane, al termine delle formalità di rito è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso un immobile facente parte del medesimo Sprar, a disposizione del sostituto procuratore della Repubblica, dott.ssa Monica Monego, dinanzi alla quale dovrà rispondere del reato di spaccio. Si sta cercando di capire se il ragazzo avesse altri complici e il canale di approvvigionamento della droga.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif