Appuntamenti Scicli 08/03/2016 12:35 Notizia letta: 77 volte

A La Grotta si riscoprono gli antichi grani siciliani

11, 12 e 13 marzo
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-03-2016/a-la-grotta-si-riscoprono-gli-antichi-grani-siciliani-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-03-2016/1457437216-1-a-la-grotta-si-riscoprono-gli-antichi-grani-siciliani.jpg&size=667x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-03-2016/1457437216-2-a-la-grotta-si-riscoprono-gli-antichi-grani-siciliani.jpg&size=667x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-03-2016/1457437347-1-a-la-grotta-si-riscoprono-gli-antichi-grani-siciliani.jpg&size=666x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-03-2016/1457437347-2-a-la-grotta-si-riscoprono-gli-antichi-grani-siciliani.jpg&size=500x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-03-2016/1457437441-1-a-la-grotta-si-riscoprono-gli-antichi-grani-siciliani.jpg&size=667x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-03-2016/1457437441-2-a-la-grotta-si-riscoprono-gli-antichi-grani-siciliani.jpg&size=750x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-03-2016/a-la-grotta-si-riscoprono-gli-antichi-grani-siciliani-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-03-2016/1457437216-1-a-la-grotta-si-riscoprono-gli-antichi-grani-siciliani.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-03-2016/1457437216-2-a-la-grotta-si-riscoprono-gli-antichi-grani-siciliani.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-03-2016/1457437347-1-a-la-grotta-si-riscoprono-gli-antichi-grani-siciliani.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-03-2016/1457437347-2-a-la-grotta-si-riscoprono-gli-antichi-grani-siciliani.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-03-2016/1457437441-1-a-la-grotta-si-riscoprono-gli-antichi-grani-siciliani.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-03-2016/1457437441-2-a-la-grotta-si-riscoprono-gli-antichi-grani-siciliani.jpg

Scicli - “La degustazione degli antichi grani siciliani”: è questo il nome dell’evento enogastronomico organizzato dal ristorante “La grotta”, situato a Scicli in via Dolomiti 62, durante le giornate dell’11, 12 e 13 marzo 2016. Tradizione e innovazione, recupero delle farine prodotte con i grani siciliani e, allo stesso tempo, uno sguardo a ciò che questo nuovo settore, in forte crescita, può offrire. Il tutto, ovviamente, per soddisfare il palato dei clienti, sempre più esigenti ma allo stesso tempo pronti a nuove sfide.

E’ questa l’idea dello chef Angelo Di Tommasi che da 11 anni ha aperto e gestisce “La grotta” e che propone piatti della tradizione siciliana rivisitati in chiave contemporanea e l’aggiunta di un tocco di personalità.

Il ristorante, in collaborazione con il Mulino Soprano di Chiaramonte Gulfi e l’azienda agricola Giovanni Boroli “Giasira”, propone un menù degustazione che sarà servito durante le giornate dell’11, 12 e 13 marzo, sia a pranzo che a cena, avente come filo conduttore proprio gli antichi grani siciliani. Il menù prevede un “benvenuto” dalla cucina costituito da diversi tipi di pane prodotto con grani siciliani: Pane in cassetta di timilìa; Cucciddatu scaniatu di russello; Focaccia morbida con mix di grani antichi (maiorca, paola, inglesa) con olio extravergine d’oliva “Giasira” Azienda agricola Giovanni Boroli. Per l’antipasto, invece, lo chef ha pensato a una Vastedda di grano russello fritta con insalatina di favette, ricotta e gamberetti. Il primo, invece, prevede i Maltagliati di grano timilìa e finocchietto selvatico con datini di spigola affumicata, uvetta e pinoli. Per il secondo un Tortino di caturro e verdure in guazzetto del pescato del giorno. Infine, il dolce: Bianco mangiare di mandorle con firrignozza di mix di grani antichi (maiorca, paola, inglesa) imbevuti al vermut.

Il costo è di 28.00 euro.

Sarà possibile degustare anche il vino della cantina “Giasira” con 9.00 euro. In particolare, l’azienda offre un Calice Chardonnay 0,2 cl, un Calice Keration 0,2 cl e un Calice Moscato 0,5 cl. Naturalmente, sarà possibile anche scegliere dei piatti à la carte. Durante le tre giornate, inoltre, saranno presenti a “La Grotta” i titolari della cantina Giasira, con vini e olio e i titolari del Mulino Soprano: “Da alcuni mesi abbiamo deciso di cambiare farine e siamo noi stessi a panificare. Abbiamo avuto ottimi risultati e i clienti sono aperti a questa nuova tendenza. Ci teniamo a far sapere ai nostri clienti che noi lavoriamo in questa direzione”, spiega lo chef Angelo Di Tommasi. Da questo week-end, il ristorante “La grotta” diverrà anche il primo e unico punto vendita di Scicli delle farine prodotte dal Mulino Soprano.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg