Cronaca Vittoria 12/03/2016 16:36 Notizia letta: 1922 volte

Sventato furto a un'azienda con inseguimento

Ladri tunisini
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-03-2016/sventato-furto-a-un-azienda-con-inseguimento-500.jpg

Vittroai -  Sventato un furto ai danni di un imprenditore agricolo vittoriese di 43 anni, in pieno giorno, alle ore 10.45 di oggi. L’azienda, che si trova in contrada Gerbe Resinè è stata presa di mira da tre soggetti, tutti nordafricani: due tunisini di 20 anni e uno di 28, denunciati in stato di libertà. Il proprietario ha notato la loro presenza a bordo di un’auto di grossa cilindrata che già altre volte era stata segnalata in quei posti e quindi non ha esitato a chiamare la Polizia. I malviventi, una volta essersi accorti dell’arrivo delle volanti, hanno tentato una spericolata fuga a bordo dell’autovettura, una Alfa Romeo 166. L’inseguimento è durato per più di cinque chilometri ed ha visto impegnate quattro auto della Polizia. I tre infine hanno tentato una disperata fuga a piedi. Due di loro sono stati raggiunti e bloccati. Il terzo è sfuggito ma è stato riconosciuto. I tre sono stati Si tratta di C. A., 20 anni, nato a Vittoria da genitori tunisini, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio; B.M., tunisino di 20 anni; H.W., tunisino di 28 anni. Il veicolo di proprietà del conducente C.A., non titolare patente di guida e sprovvisto della prescritta copertura assicurativa è stato sequestrato. Nel corso della perquisizione è stato rinvenuto sotto il tappetino del passeggero un palanchino (piede di porco) che i malviventi avevano intenzione di usare per scardinare il cancello dell’azienda agricola. B. M. risulta irreperibile. Tutti sono stati denunciati in stato di libertà per i reati di resistenza a Pubblico Ufficiale e porto di grimaldelli.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg