Cronaca Ragusa e Santa Croce 28/03/2016 12:14 Notizia letta: 1970 volte

Bombe per far esplodere le casse continue

Nuove, ma inefficaci, tecniche di furto
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-03-2016/bombe-per-far-esplodere-le-casse-continue-500.jpg

Ragusa - Due tentativi di furto a Ragusa e a Santa Croce utilizzando delle rudimentali bombe. Il primo tentato furto è avvenuto alle tre di notte, fra sabato e domenica, in via Achille Grandi a Ragusa, vicino al centro commerciale, ai danni di un negozio di elettrodomestici. In particolare, i ladri hanno tentato di scassinare la cassa continua. Una deflagrazione potente, sentita in tutto il quartiere. Qualcuno ha chiamato il 112. I carabinieri non riescono ad acciuffare nessuno ma iniziano a svolgere rilievi sul posto e chiamano il responsabile del negozio di elettrodomestici. Sul fianco del centro commerciale i militari scoprono che l’obiettivo dei ladri era la cassa continua dove hanno rinvenuto anche pezzi di miccia detonante. Nel frattempo, in contrada Pezza a Santa Croce Camerina, si è consumato un altro tentativo di scasso alla cassa continua. I carabinieri hanno trovato la guardia giurata e resti di micce detonanti identiche a quelle trovate a Ragusa. Fortunatamente la porta della cassa ha retto e non si è aperta e i ladri se ne sono andati. In ogni caso, le casse erano entrambe vuote. Sono state visionate le immagini di videosorveglianza: i militari si sono presentati a casa del proprietario della grossa berlina usata per i due colpi, un pensionato residente a Marina di Ragusa che non si era ancora accorto di avere il garage vuoto. L’auto è stata in mattinata rinvenuta in un’area di servizio a Vittoria.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg