Cronaca Vittoria 29/03/2016 09:08 Notizia letta: 4624 volte

Azzerato il clan Ventura

Tre arresti
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-03-2016/azzerato-il-clan-ventura-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-03-2016/1459246351-1-azzerato-il-clan-ventura.jpg&size=556x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-03-2016/1459246351-2-azzerato-il-clan-ventura.jpg&size=520x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-03-2016/azzerato-il-clan-ventura-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-03-2016/1459246351-1-azzerato-il-clan-ventura.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-03-2016/1459246351-2-azzerato-il-clan-ventura.jpg

Vittoria - Misura cautelare in carcere per tre componenti della famiglia di Filippo Ventura. I provvedimenti, emessi dal GIP del tribunale di Catania, su richiesta della procura distrettuale antimafia di Catania, hanno coinvolto Marco Di Martino, 41 anni, già in carcere, Angelo Ventura detto “Elvis”, 29 anni e Jerry Ventura, 27 anni, tutti residenti a Vittoria. L’indagine ha preso spunto dal rinvenimento di un arsenale nella disponibilità della famiglia capeggiata dal detenuto Filippo Ventura e riconducibile al clan “Carbonaro-Dominante” della cosiddetta “Stidda”. I reati contestati agli indagati sono associazione a delinquere di stampo mafioso e detenzione di una pluralità di armi di diverso tipo, tra cui fucili di precisione con matricola abrasa e di provenienza furtiva. Le indagini hanno accertato la partecipazione dei tre indagati all’associazione di stampo mafioso, operante nel territorio di Vittoria denominata “Stidda” e riferibile storicamente al clan “Dominante – Carbonaro”, attualmente capeggiata dal detenuto Filippo Ventura, padre di Jerry e Elvis e suocero di Marco Di Martino. L’arsenale è stato ritrovato dalla Squadra Mobile di Ragusa e dagli agenti del commissariato di Vittoria. Marco Di Martino è stato arrestato in flagranza di reato. Importanti per le indagini sono state anche le dichiarazioni di 5 collaboratori di giustizia. Sono stati portati in carcere Elvis e Jerry Ventura, mentre il provvedimento è stato notificato a Marco Di Martino, già detenuto. Sono in corso perquisizioni a casa dei fratelli Ventura.  

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif