Attualità Modica 31/03/2016 23:43 Notizia letta: 2300 volte

Abbate spende i soldi in cultura

Scelte oculate
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/31-03-2016/1459460653-0-abbate-spende-i-soldi-in-cultura.jpg&size=375x500c0

Modica - Il sindaco Abbate si batte per la crescita culturale della sua comunità.
E lo fa ancora una volta creando un ponte virtuoso con la terra d’Umbria, che fruttuose sinergie ha regalato alla Contea.
Con determina dell’11 marzo, l’amministrazione comunale ha infatti acquistato 150 cataloghi della prima - sì, la prima- Biennale d’arte dei comuni di Umbertine, Montone e Pietralunga, al costo di 2 mila 340 euro.

Come gli annali della storia dell’arte ricordano, artisti modicani hanno partecipato all’importantissimo appuntamento, che mira a scalzare, sin dalla prima edizione, l’ormai scontata e fanè Biennale di Venezia.

Così il Comune ha proceduto a liquidare una tipografia di Città di Castello, al fine di acquistare le 150 copie del catalogo, forse per farne omaggio ai modicani desiderosi di vedere le gesta artistiche dei propri concittadini.

Il sindaco non bada a spese per elevare il tasso culturale dei suoi amministrati.

Redazione