Economia Comiso 31/03/2016 22:26 Notizia letta: 4542 volte

Aeroporto Comiso, sì a incentivazione rotte da UE

Due buone notizie
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/31-03-2016/1459456019-0-aeroporto-comiso-si-a-incentivazione-rotte-da-ue.jpg&size=667x500c0

Comiso - Via libera agli aiuti per l’incentivazione delle rotte per l’aeroporto di Comiso. La Commissione Europea ha approvato la proposta formulata dall’ex Provincia di Ragusa e dalla Soaco, società di gestione dell’aeroporto di Comiso, per procedere all’incentivazione delle rotte col prelievo di 1,6 milioni di euro a valere dai fondi ex Insicem. La Commissione Europea è pervenuta a questa decisione dopo una lunga fase istruttoria che aveva visto anche un incontro a Bruxelles tra il Commisssario Straordinario Dario Cartabellotta e l’amministratore delegato della Soaco Enzo Taverniti.
Da quel confronto si era avuta la percezione di un via libera a breve della Commissione Europea affinché i fondi ex Insicem destinati all’incentivazione delle rotte dell’aeroporto di Comiso potessero essere utilizzati e non considerati aiuti di Stato. L’idea forza del Libero Consorzio Comunale di Ragusa e della Soaco è stata quella di sostenere che non c’era sovrapposizione di rotte tra Catania e Comiso perché si tratta di due scali autonomi che hanno valenza diversa per il ‘target’ di passeggeri che attraggono. Comiso è un aeroporto prevalentemente turistico che punta tutto sulla forza attrattiva del suo territorio, delle sue bellezze architettoniche e della sua enogastronomia, Catania è un aeroporto commerciale. La Commissione aveva chiesto di integrare la documentazione con la specifica di dimostrare che i tempi di percorrenza sulla Ragusa-Catania sarebbero stati superiori ad un’ora. Quindi, la Commissione Europea ha valutato positivamente le controdeduzioni e dato il via libera. 

Intanto, il lungo iter burocratico-amministrativo per procedere alla gara d’appalto della bretella di collegamento dalla S.S. 514 Ragusa-Catania all’aeroporto di Comiso si è concluso con l’esproprio degli ultimi terreni. Gli uffici del settore ‘Pianificazione e Territorio’ e del settore ‘Lavori Pubblici’ hanno completato i vari passaggi ed hanno trasmesso all’Urega di Ragusa (Ufficio Regionale per l’espletamento della gare di appalto) gli atti di gara per l’affidamento dei lavori. I lavori a base d’asta hanno un importo complessivo di 9 milioni e 201 mila euro e l’opera è finanziata con i fondi ex Insicem. E’ una delle opere strategiche per la viabilità interprovinciale che consentirà di avere un collegamento più veloce e funzionale per l’aeroporto di Comiso.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg