Cronaca Vittoria 02/04/2016 11:50 Notizia letta: 4494 volte

I rapinatori della porta accanto

Fra loro anche una ragazza che faceva il "palo"
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/02-04-2016/1459590795-0-i-rapinatori-della-porta-accanto.jpg&size=373x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/02-04-2016/1459590839-1-i-rapinatori-della-porta-accanto.jpg&size=373x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/02-04-2016/1459590839-2-i-rapinatori-della-porta-accanto.jpg&size=370x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/02-04-2016/1459590839-3-i-rapinatori-della-porta-accanto.jpg&size=417x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/02-04-2016/1459590795-0-i-rapinatori-della-porta-accanto.jpg&size=373x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/02-04-2016/1459590839-1-i-rapinatori-della-porta-accanto.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/02-04-2016/1459590839-2-i-rapinatori-della-porta-accanto.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/02-04-2016/1459590839-3-i-rapinatori-della-porta-accanto.jpg

Vittoria - Sono stati arrestati Nicolas Bruno Noto, 20 anni, Salvatore Giordanella, 19 anni, Doilo Francesco, 27 anni e Jessica Martorana, 21 anni, tutti vittoriesi, accusati di aver rapinato un supermercato. Alle 20:00 di ieri sera un cittadino vittoriese ha segnalato che vicino ad un supermercato vi erano delle persone sospette che guardavano verso l’interno dell’attività commerciale. Due poliziotti si sono recati a piedi verso il supermercato per verificare quanto segnalato. Effettivamente la segnalazione era veritiera: vi erano 4 persone a bordo di una macchina nei pressi del supermercato di Via Rattazzi. Dopo pochi minuti di osservazione, dall’auto sono scese delle persone che si sono dirette  verso il supermercato indossando dei passamontagna. Due di loro impugnavano le pistole. I rapinatori appena hanno visto la polizia,  sono scappati  tornando indietro e risalendo a bordo dell’auto sulla quale vi era la ragazza. Una pattuglia in  borghese del Commissariato di Vittoria aveva nel frattempo bloccato ogni via di fuga. I rapinatori hanno tentato  una via di fuga con una manovra spericolata in retro marcia ma dietro vi era la macchina della Squadra Mobile. Nel tentativo disperato di fuggire hanno speronato l’auto della Polizia di Stato ma in quei pochi secondi erano già stati accerchiati dai poliziotti che,  scesi dalle auto di servizio armi in pugno hanno intimato di gettare le pistole e scendere dalla macchina con le mani in alto. Convinto dalla Polizia a gettare l’arma a terra e ad uscire dall’auto, anche l’ultimo rapinatore si arrendeva. Tutti venivano quindi ammanettati e condotti negli uffici della Polizia di Stato di Vittoria. Durante le identificazioni è stata effettuata una perquisizione delle loro case  e in una  di queste veniva trovata un’altra pistola a salve. I rapinatori sottoposti a perquisizione sono stati  trovati in possesso di una pistola semiautomatica calibro 7,65 alterata per l’uso di cartucce di tipo “blindato” in uso alle Forze Armate dello Stato, idonee a perforare anche autovetture. Al termine della compilazione degli atti di Polizia Giudiziaria a carico dei 4 rapinatori, la ragazza è stata condotta in carcere a Catania (il più vicino istituto di pena per donne) e gli altri sono stati condotti in carcere a Ragusa. L’auto è stata sequestrata considerato che l’autista non aveva conseguito neanche la patente.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif