Attualità Chiaramonte Gulfi 03/04/2016 17:16 Notizia letta: 1708 volte

La Madonna è salita

Il tempo di un'ora
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/03-04-2016/la-madonna-e-salita-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/03-04-2016/1459696728-1-la-madonna-e-salita.jpg&size=890x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/03-04-2016/la-madonna-e-salita-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/03-04-2016/1459696728-1-la-madonna-e-salita.jpg

Chiaramonte Gulfi - C’era vento stamattina a Chiaramonte, ma non aveva molta importanza neanche se ci fosse stato un uragano: la Madonna di Gulfi, infatti è salita lo stesso. Come sempre. Come ogni anno. E ogni anno sembra sempre nuovo. Alle 10, puntuale, il simulacro è uscito dal santuario e poi di corsa verso Chiaramonte: circa 3 chilometri di percorso da effettuare in un’ora. Poche soste lungo il tragitto: a San Giorgio, dove i portatori si rinfrescano con i limoni e i cantori intonano il “Tota Pulchra”, un canto in latino tanto bello quanto antico. E in via Gulfi, per cambiare le lanterne con gli angeli. In piazza Duomo, l’arrivo è fissato per le 11.00 e così è stato. Poi, è iniziato il “trasi e niesci” la prova di forza e devozione dei portatori, durato esattamente 21 minuti. Chiaramonte, anche quest’anno, ha rinnovato la sua devozione. La Madonna di Gulfi resterà in chiesa Madre per nove giorni, prima di intraprendere la via del ritorno con la “discesa”.

salita madonna di gulfi from Ragusanews on Vimeo.

Irene Savasta