Attualità Ragusa 13/04/2016 17:35 Notizia letta: 4412 volte

L'addio a Sara, la Eluana di Ragusa

Un lutto che si protrae da dieci anni
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-04-2016/l-addio-a-sara-la-eluana-di-ragusa-500.jpg

Ragusa - Si sono svolti oggi i funerali di Sara Di Natale, la ragazza di Ragusa che ha vissuto per dieci anni in stato vegetativo dopo essere stata avvelanata da una polpetta carica di solfiti vendutale da un macellaio senza scrupoli. 

Alla fine della celebrazione, il fratello l'ha ricordata in questo modo: "Rimarrà indelebile il solco della rabbia e il profondo dolore in questi dieci anni. Il nostro pensiero è rivolto a tutti gli amici, gli zii, la nonna Sara e gli amici di papà di mamma. Un ringraziamento al centro risvegli di Ragusa. Un altro ringraziamento alla citta per aver sostenuto il centro".

La chiesa, durante l'omelia di Don Asta, era gremita per l'ultimo saluto.

Redazione