Attualità Santa Croce Camerina

Abusivo sono. Montalbano finisce in pasto alle Iene

Polemiche stucchevoli

Santa Croce Camerina - Nella puntata di ieri de Le Iene, è andata in onda l'inchiesta di Gaetano Pecoraro sul caso della “terrazza di Montalbano”, il terrazzino sul mare a Punta Secca noto set della fiction tratta dai romanzi di Andrea Camilleri, che tanto ha fatto discutere nei giorni scorsi.

Al riguardo, una sentenza del 1995 emessa dalla Pretura di Comiso - allora chiamata a pronunciarsi su sospette irregolarità edilizie di parte dell'immobile - ha stabilito che non c'è stata alcuna occupazione abusiva di terreno. Alcuni atti nelle mani dell'inviato, però, pongono dei dubbi sulla questione. Per fare chiarezza, con questi documenti la Iena si è recata dall'Ingegnere Capo del Genio Civile di Ragusa, ha consegnato il dossier sul presunto illecito edilizio al sindaco di Santa Croce Camerina Franca Iurato, e ha anche incontrato il proprietario dell'immobile, l'avvocato Pietro Di Quattro. Nelle scorse settimane, in seguito all'interesse delle Iene sul terrazzino di Montalbano, Capitaneria di Porto, tecnici del Demanio e dirigenti del Comune si sono adoperati per le dovute verifiche. Inoltre, il Presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta si è espresso con queste parole: “La casa di Montalbano non si tocca, metteremo un vincolo monumentale sull'immobile”. Anche il proprietario, in seguito, ha dato garanzie circa la regolarità dell'immobile, confermando di essere stato assolto nel 1995 giacché suo nonno avrebbe acquistato il terreno nei primi del ‘900. Ecco il servizio de Le Iene:

le iene from Ragusanews on Vimeo.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif