Cronaca Acate 15/04/2016 17:30 Notizia letta: 2654 volte

Non mandavano i figli a scuola, denunciati sette genitori

Sono tutti rumeni
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/15-04-2016/1460734382-0-non-mandavano-i-figli-a-scuola-denunciati-sette-genitori.jpg&size=670x500c0

Acate - Genitori denunciati per dispersione scolastica. Troppe assenze, davvero molte in un anno. Un fenomeno notato dapprima dalla scuola e poi, considerato che proseguiva nel tempo, ha messo in allarme i Carabinieri della Stazione di Acate. Sono indagati dai Carabinieri ben 7 adulti, tutti di nazionalità rumena, padri e madri di minori di età compresa tra i 7 e i 15 anni che, dall’inizio dell’anno scolastico, solo sporadicamente si sarebbero visti seduti tra i banchi, per poi gradualmente assentarsi costantemente. In un primo momento la cosa è passata in sordina, ma quando le assenze sono diventate davvero troppe, sono entrati in azione i militari dell’Arma. Sono stati denunciati: G.T., 55enne, G.A., 51enne, A.P., 30enne, A.G., 29enne, I.G.A., 34enne, I.I., 27enne, V.F.V., 30enne, all’ Autorità Giudiziaria iblea, per inosservanza dell’obbligo di garantire l’istruzione ai figlioletti minori. Un obbligo in molti casi disatteso, soprattutto per la superficialità con cui viene ancora considerata la formazione scolastica.  L’attività di contrasto al fenomeno della dispersione scolastica non è conclusa. Le indagini, infatti, vanno avanti e, per i prossimi giorni non si escludono ulteriori sviluppi. Si sta, in particolare, cercando di fare luce anche sulle motivazioni che hanno indotto questi giovanissimi studenti a non frequentare più la scuola.

 

 

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg