Attualità Ragusa

Alla consigliera Sigona piace il Duce e lo scolpisce

Grillina e fascista
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-04-2016/1461878745-1-alla-consigliera-sigona-piace-il-duce-e-lo-scolpisce.jpg&size=500x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-04-2016/1461878593-0-alla-consigliera-sigona-piace-il-duce.jpg&size=386x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-04-2016/1461878745-1-alla-consigliera-sigona-piace-il-duce-e-lo-scolpisce.jpg

Ragusa - Apologia del fascismo? No, soltanto opinioni libere e democratiche. È' quanto sostiene il consigliere del Movimento Cinque Stelle di Ragusa, Gianna Sigona, finita su Repubblica.it perché il 25 aprile ha postato sulla propria bacheca Facebook un pensiero che così recitava: "Noi eravamo fascisti, siamo rimasti fascisti e saremo sempre fascisti”. Il giorno dopo, il consigliere pentastellato ha postato alcune foto ritraenti quattro busti di Benito Mussolini. Durante l'intervista a Repubblica.it, Gianna Sigona spiega di essere un'artigiana e che quei busti (ma anche quelli di Hitler) gli sono stati commissionati da alcuni clienti e per questo lei li avrebbe postati su Facebook. Diciamo pure a titolo dimostrativo. Il consigliere, nonostante la polemica scoppiata sui social, ha ribadito la propria opinione dichiarando che "Molte cose che lui ha fatto ce le stiamo godendo ancora ora". Tra cui Ragusa, diventata capoluogo proprio in epoca fascista. Inoltre, la Sigona sostiene che non ci sarebbe incompatibilità fra ciò che sostiene e professa e ciò che invece è l'ideologia del Movimento Cinque Stelle.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif