Cronaca Giarratana 28/04/2016 13:01 Notizia letta: 3699 volte

Secondo atto intimidatorio al sindaco di Giarratana

Stesse modalità dell'altra volta
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/28-04-2016/secondo-atto-intimidatorio-al-sindaco-di-giarratana-500.jpg

Giarratana - Secondo atto intimidatorio nel giro di un mese ai danni del sindaco di Giarratana, Bartolo Giaquinta. Ieri notte, intorno alle 3, il primo cittadino è stato svegliato dai Carabinieri che hanno notato un altro tentativo di incendio davanti al portone della sua abitazione effettuato con  un congegno rudimentale, costituito da un barattolo di olio e una carta imbevuta a mo’ di stoppino. Stavolta, però, il portone della sua abitazione privata si è in parte danneggiato. “L’episodio è stato rilevato proprio dai Carabinieri che erano in pattugliamento”, spiega Giaquinta e continua: “Sicuramente si tratta della stessa mano rispetto all’episodio di un mese fa. Le forze dell’ordine stanno facendo delle indagini e io ho fiducia in loro. C’è un problema, ci si sta attivando, ma noi continuiamo la nostra azione amministrativa in maniera serena”. Secondo quanto si è potuto apprendere, infatti, è possibile che il piromane possa essere qualcuno deluso in qualche modo dall’attività politica dell’amministrazione Giaquinta. Il sindaco, inoltre, ha incontrato il Prefetto di Ragusa e ha già ricevuto moltissimi attestati di stima e solidarietà.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif