Attualità Noto 29/04/2016 21:34 Notizia letta: 2724 volte

Il Vescovo Staglianò annuncia: stavolta canto Renato Zero

Sorcini in visibilio
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-04-2016/1461958525-0-il-vescovo-stagliano-annuncia-stavolta-canto-renato-zero.jpg&size=583x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-04-2016/1461959238-1-il-vescovo-stagliano-annuncia-stavolta-canto-renato-zero.jpg&size=333x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-04-2016/1461958525-0-il-vescovo-stagliano-annuncia-stavolta-canto-renato-zero.jpg&size=583x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-04-2016/1461959238-1-il-vescovo-stagliano-annuncia-stavolta-canto-renato-zero.jpg

Noto - I Sorcini saranno felici. 

Il Vescovo di Noto, monsignor Antonio Staglianò, lascia Nek e Marco Mengoni per approdare a Renato Fiacchini, in arte Zero. 

E non per cantare "Il triangolo", e neanche per la mitica "Sbattiamoci".

Ma per la più pudica "Gesù", contenuta nell'ultimo album del cantautore pseudo gay, dal titolo "Alt", obbligo che vale per tutti, tranne che per il prelato netino. 

Stavolta la predica pop sarà più in sintonia col messaggio evangelico. 

E chissà che non venga ripresa di nuovo dalle tv nazionali.

Come direbbe Renato, "Viva la Rai"

Redazione