Attualità Scicli 08/05/2016 19:28 Notizia letta: 4044 volte

Altro impianto tentato nel 2006 da altra ditta, dai cassetti emergono carte

Quella volta ad opera di un imprenditore di Modica
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-05-2016/1462728583-0-impianto-acif-dai-cassetti-emergono-le-carte.jpg&size=790x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-05-2016/1462728843-1-impianto-acif-dai-cassetti-emergono-le-carte.jpg&size=348x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-05-2016/1462728857-1-impianto-acif-dai-cassetti-emergono-le-carte.jpg&size=348x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-05-2016/1462728869-1-impianto-acif-dai-cassetti-emergono-le-carte.jpg&size=348x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-05-2016/1462728583-0-impianto-acif-dai-cassetti-emergono-le-carte.jpg&size=790x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-05-2016/1462728843-1-impianto-acif-dai-cassetti-emergono-le-carte.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-05-2016/1462728857-1-impianto-acif-dai-cassetti-emergono-le-carte.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-05-2016/1462728869-1-impianto-acif-dai-cassetti-emergono-le-carte.jpg

Scicli - Secondo gli organizzatori erano cinquemila gli sciclitani scesi in piazza venerdì per dire no all’impianto di trattamento rifiuti Acif, ma anche se fossero stati tremila in meno, erano comunque tanti. Il titolare dell’impianto aveva chiesto all’amministrazione Susino, nel 2014 -la giunta dei “responsabili” (assessori Basilico, Schillaci, Savarino e Giovanni Trovato)- l’ampliamento. Un parere negativo non aveva impedito all’imprenditore Giovanni Fiorilla di spuntarla un anno dopo, grazie al superamento delle prescrizioni imposte da Susino e i suoi. Nessuno, nel 2014, informò il consiglio comunale e la città, dell’operazione.
Ora, la Regione, dopo aver dato il sì all’ampliamento il 3 marzo scorso con decreto, ha sospeso l’autorizzazione integrata ambientale, dopo la canea di polemiche che il caso ha sollevato, mentre il Comitato per il no ha preparato un ricorso al Tar per impedire l’ampliamento dell’impianto di contrada Cuturi.
E dai cassetti escono fuori le carte: la delibera 36 del 7 marzo 2006 in cui l’allora consigliere provinciale Franco Susino interroga la giunta Antoci sull’autorizzazione di un impianto di un imprenditore modicano, e il dirigente Francesco Frasca replica spiegando che il Comune di Comiso si oppose “in maniera chiara, espressa, con certezza di comunicazione” all’allocazione di un impianto in quel territorio, mentre non altrettanto fece Scicli. 

Cliccando sulle foto a sinistra è possibile leggere i documenti del 2006.  

Redazione