Cronaca Scicli 14/05/2016 14:41 Notizia letta: 5838 volte

Tentata rapina al Bazar di Sampieri, arrestato

Un giovane già noto ai carabinieri
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/14-05-2016/1463248467-0-tentata-rapina-al-bazar-di-sampietri-arrestato.jpg&size=449x500c0

Scicli - Nel corso del primo pomeriggio, i Carabinieri della Tenenza di Scicli hanno arrestato in flagranza del reato di tentata rapina Agolino Gianluca, sciclitano, classe ’76, pregiudicato.
Intorno alle ore 12, infatti, i militari dell’Arma hanno ricevuto una segnalazione di una tentata rapina all’interno di un esercizio commerciale di Sampieri.
Giunti sul posto, i Carabinieri hanno contattato la vittima, ovvero il proprietario di un bazar, che ha riferito che poco prima un uomo si era introdotto nel proprio esercizio commerciale e, puntandogli un coltello alla gola, lo aveva minacciato di consegnargli il denaro.
Tuttavia, la vittima riusciva a svincolarsi dall’aggressore ed a chiamare il 112.
Dunque, alcune pattuglie dell’Arma riuscivano immediatamente a rintracciare l’Agolino poco distante il bazar e, dopo averlo sottoposto a perquisizione personale, lo trovavano in possesso di un grosso coltello da cucina, utilizzato poco prima per tentare la rapina.
A questo punto, i Carabinieri hanno bloccato il malvivente e lo hanno condotto in caserma ove è stato dichiarato in arresto per il reato di tentata rapina.
Al termine delle formalità di rito, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno, d.ssa Valentina Botti, il soggetto è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso il proprio domicilio.
L’arrestato è lo stesso soggetto che nel mese di maggio 2015, a Scicli, aveva fermato una pattuglia dei Carabinieri e gli aveva appiccato il fuoco con una bottiglietta di liquido infiammabile, anche in quella circostanza venne subito arrestato dai militari dell’Arma.

Irene Savasta