Giudiziaria Siracusa 16/05/2016 12:58 Notizia letta: 2182 volte

Credito Aretuseo, truffati 1200 azionisti, quattro indagati

La Bcc Aretuseo ha ceduto a costo zero le azioni alla Bcc di Pachino
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/16-05-2016/credito-aretuseo-truffati-1200-azionisti-quattro-indagati-500.jpg

Siracusa - Sarebbero 1200 i soci della Banca del Credito Cooperativo Aretuseo truffati dalla cessione a costo zero delle azioni alla Bcc di Pachino. Sono queste le conclusioni a cui è giunta la Procura di Siracusa.  E’ stata notificata  la chiusura delle indagini a quattro indagati: Luigi Amodeo, direttore generale della Bcc Credito Aretuseo, Nicola Maurizio Culicchia, direttore della Federazione siciliana della Bcc, Concetto Costa, presidente della Banca di Credito cooperativo di Pachino e Pasquale Roberto Santomassimo, commissario della gestione straordinaria. Santomassimo, in precedenza, era stato anche commissario della gestione amministrativa. L’accusa è di truffa continuata in concorso aggravata dall’aver causato un danno patrimoniale rilevante. Secondo l’accusa i quattro odierni indagati avrebbero effettuato una serie di raggiri al bilancio del 2013, alterando la situazione patrimoniale ed economica. Attraverso questi documenti (che azzeravano il valore) avrebbero indotto la cessione alla Bcc di Pachino praticamente a costo zero. Secondo l’accusa, invece, la situazione economica non era tale da far cedere l’istituto di credito a condizioni così penalizzanti per i soci che invece hanno così perso diritti e capitale, con il risultato che gli azionisti del Credito Aretuseo hanno visto volatilizzarsi (letteralmente) i propri soldi.

Irene Savasta