Attualità Vittoria 18/05/2016 14:24 Notizia letta: 15 volte

Prospettive di sviluppo turistico per Scoglitti

Un convegno del PD
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/18-05-2016/1463574428-0-prospettive-di-sviluppo-turistico-per-scoglitti.jpg&size=785x500c0

Vittoria - Ampissima partecipazione al convegno dal tema 'Prospettive di sviluppo turistico e socioeconomico di Scoglitti: il progetto del Partito Democratico' tenutosi, lo scorso 15 maggio 2016, a Scoglitti nei locali del Ristorante 'Al Porto'.

Complice del successo la partecipazione di relatori ed ospiti d'eccezione che, con interventi altamente qualificati, hanno letteralmente incantato una platea composta da 90 persone iscritte, oltre ai giornalisti ed agli ospiti non registrati. Altresì complice della riuscita dell'evento è stata moderazione dei lavori della giornalista Daniela Citino. Ha aperto i lavori in sindaco della città di Vittoria, Giuseppe Nicosia, che ha specificato di non essere intervenuto in veste strettamente istituzionale "ma come supporter dei nostri candidati e della candidata a sindaco Lisa Pisani". "Qualcuno - ha chiosato Nicosia - sostiene che non dovrei esprimere il mio parere. Io di fronte a questi stupidi buonismi non ci sto. La politica ogni tanto perde l'essere di parte. Il soggetto forte di Scoglitti è Marco Dezio, che da anni lavora e si è speso per la risoluzione delle problematiche di Scoglitti".  Dopo i saluti del segretario provinciale del PD, Giovanni Denaro, si è registrato l'intervento fuori programma dell'archeologo Giovanni Di Stefano, che non ha mancato di esprimere compiacimento per l'iniziativa, parlando della necessità di avvicinare sempre più Scoglitti all'Area Archeologica di Camarina, in un'ottica complessiva dello sviluppo locale. A seguire la relazione di Marco Dezio, Esperto per la frazione di Scoglitti. Dopo aver ringraziato gli intervenuti ed in special modo il sindaco Nicosia per la fiducia accordata nel corso di una lunga amicizia e collaborazione politica - amministrativa, ha snocciolato una lunga serie di punti programmatici, visti da chi vive a Scoglitti 12 mesi l'anno. Dezio ha esposto tutti quei problemi che si è trovato ad affrontare e risolvere nel corso del suo mandato, mettendo con intelligenza e modestia sul tavolo molte soluzioni e lasciando a Lisa Pisani una lista di suggerimenti. L'Esperto ha parlato di turismo e destagionalizzazione con il coinvolgimento delle grandi strutture alberghiere viciniore, della reintroduzione del Re Cucco abbinato ad una lotteria nazionale, piano spiagge, sicurezza del territorio, manutenzione, pulizia, viabilità e parcheggi, commercio, pesca ed agricoltura. Poi la volta di Lisa Pisani che ha esordito chiarendo che la sua "coalizione si distingue per qualità degli interventi. Le candidature sono supportate da programmi e Marco Dezio è una persona competente e valida che conosce a fondo le problematiche ed i bisogni di questa comunità". A porre una domanda alla candidata è stata la piccola Marta Occhipinti, una studentessa di prima media che ha chiesto a Lisa Pisani, qualora fosse stata maggiorenne, per quale motivo l'avrebbe dovuta votare. Quel che sembrava un momento di mera simpatia, si è trasformato in un vero e proprio assist per la candidata che ha risposto alla bambina con estrema serietà, parlando di leadership, di amore per la propria città, del proprio lavoro, di impegno e sacrificio per questo territorio "che ha davanti a sé un futuro ancora radioso". Anche l'on. Nello Dispasquale, promotore del convegno, non ha mancato di tessere parole di lode per Marco Dezio.  "E' ricco di idee e progetti positivi - ha detto il parlamentare all'Ars - ed ha le idee chiare su come deve essere Scoglitti. Ogni voto per Marco è un voto per Scoglitti! Sul piano della riqualificazione Scoglitti è già sulla buona strada per ottenere un maggiore successo. Scoglitti è una porta sul Mediterraneo e la politica deve costruire per lo sviluppo della città, fornendo ogni possibilità di lavoro, dando risposte alle giuste domande. Oggi più che mai il turismo è una grande occasione per il territorio. Io sono vicino a Marco e al suo operato. Non perdete questo grande riferimento per la vostra Frazione".

Redazione