Cronaca Ragusa

Dai domiciliari al carcere, arrestato di nuovo Marco Aiello

Incontrava persone fuori dalla cerchia dei familiari

Ragusa - E’ stato nuovamente arrestato Marco Aiello: era stato beneficiato dai domiciliari ma adesso è ritornato in carcere. I carabinieri di Ragusa Ibla lo avevano arrestato nei primi di maggio con mezzo chilogrammo di erba in auto, fra contrada Castiglione e contrada Coffa. Il giudice, come di consueto per i domiciliari, gli aveva imposto di non incontrare nessuno se non i propri familiari. Invece in pochi giorni per ben due volte a casa sua ha incontrato soggetti che non solo non erano parenti ma avevano anche precedenti di droga. Uno di essi, un catanese, è addirittura stato trovato da una pattuglia della radiomobile comodamente seduto in casa. L’altra, una donna ragusana con molti precedenti per droga, è stata vista da due carabinieri parlare con Aiello sulla porta di casa. I militari, vista la situazione, hanno proposto al pubblico ministero, dott. Gaetano Scollo, l’aggravamento della misura cautelare. Il GIP ha concordato col PM e disposto l’accompagnamento in carcere. E’ stato portato presso in carcere a Ragusa.

 

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif