Attualità Chiaramonte Gulfi 24/05/2016 22:44 Notizia letta: 2242 volte

Giorgio Distefano espone a Pechino. Artisti cinesi e italiani a confronto

Il 28 maggio a Pechino
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-05-2016/giorgio-distefano-espone-a-pechino-artisti-cinesi-e-italiani-a-confronto-500.jpg

Chiaramonte Gulfi - L'incontro tra l'arte italiana e quella cinese ha acceso una scintilla dalla quale partirà il 28 maggio a Pechino la mostra “Giovani artisti cinesi-italiani a confronto". All'esposizione, organizzata dall'Associazione degli Artisti Cinesi in Italia e dall’Art A.C. Museum, parteciperanno 35 artisti cinesi e 7 italiani. Quattro dei talenti emergenti europei che esporranno in Cina sono stati selezionati attraverso un concorso dedicato agli under 45: Giulio Bonatti, Stefano Galli, Carmine Maurizio Muolo e Serena Pagnini. Gli altri tre artisti italiani, Giorgio Distefano, Jacopo Ginanneschi e Andrea Ornani, sono stati inseriti nella collettiva poiché le loro opere fanno già parte della collezione dell’Associazione degli Artisti Cinesi in Italia.

La mostra rappresenta un progetto di scambio culturale che fa incontrare e miscelare tradizioni artistiche e contemporaneità di due paesi dalla storia millenaria.

L'iniziativa è alla sua seconda edizione, la prima è stata realizzata nel 2013 a Firenze con una mostra a Palazzo Medici Riccardi, organizzata dalla stessa Associazione con il patrocinio dell’Ambasciata cinese in Italia, del Consolato Generale di Firenze e della Provincia di Firenze. Quest'anno l'esposizione si sposta in Cina diventando così per molti giovani artisti italiani l’opportunità di far scoprire a un'altra fetta di mondo la propria arte. L'interesse per la pittura italiana da parte degli amanti dell'arte cinesi è cosa nota: i collezionisti più appassionati e gli acquisti dei capolavori made in Italy provengono proprio dalla Repubblica popolare cinese. Al di là dell'interesse commerciale, lo scopo principale dell’iniziativa è di promuovere lo scambio culturale tra Cina e Italia, un rapporto di amicizia e incontro ormai attivo da migliaia di anni e tutt'oggi attivo anche attraverso operazioni culturali come questa. 

All'evento inaugurale, in programma per sabato 28 Maggio alle ore 15, parteciperà il curatore Wu Hong Bin, critico d'arte e docente all'Università di Ren Min a Pechino, e presenterà Giuseppe Modica, professore all'Accademia di Belle Arti di Roma.

L’esposizione “Giovani artisti cinesi-italiani a confronto", a ingresso gratuito, sarà visitabile fino al 12 giugno 2016.

 

 

Redazione