Appuntamenti Pozzallo 26/05/2016 10:17 Notizia letta: 2704 volte

La veleggiata dei cavalieri

Da Malta a Pozzallo
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-05-2016/1464251064-0-la-veleggiata-dei-cavalieri.jpg&size=750x500c0

Pozzallo - Il mare è una delle attrazioni naturali di Malta, dove sia i maltesi che i visitatori possono godere al meglio le diverse opportunità offerte da essa. Infatti le dimensioni di Malta permettono di avere il mare in vista ovunque si è sull'isola. Una delle varie attività piacevoli offerte dal mare è la possibilità di fare vela e nautica, e Malta eccelle in questo senso. Nel corso degli anni Malta è diventata nota per le sue strutture di ormeggio e oggi offre più di 2.000 posti barca nei suoi nove approdi per yacht, accessoriati e serviti ai più alti standard. Infatti Malta non è mai stata così popolare anche con i superyacht, che includono l'isola nel loro programma di crociera mediterraneo o addirittura utilizzano l'isola come loro base. Nella vela agonistica Malta ospita la Rolex Middle Sea Race, che simboleggia un icona internazionale nel mondo della vela d'altura. Il 2015 ha visto la 36° edizione della manifestazione che ha riunito 111 barche partecipanti, provenienti da 22 paesi. La gara di 608 miglia nautiche, originata dal Royal Malta Yacht Club e il Royal Ocean Racing Club, parte da Grand Harbour a Malta. Da qui le barche navigano un percorso lasciando a sinistra la Sicilia, le Isole Eolie (inclusa Strombolicchio), le Isole Egadi (eccetto l’isola di Marettimo), Pantelleria e Lampedusa, attraverso il Canale Sud di Comino, mantenendo Malta a dritta, fino alla linea di traguardo a Marsamxett Harbour. Una sfida ardita che si svolge ogni anno nel mese di ottobre, e dove il tempo record di percorrenza è di 47 ore 55 minuti e 3 secondi, stabilito nel 2007 dal maxi RP90 Rambler (USA) di George David. Rambler è l'ex Alfa Romeo. Un'altra attrazione nel calendario internazionale di vela maltese è la EuroMed Regata dove la competizione principale si svolge sulla Optimist Dinghy per i giovani velisti di età inferiore ai sedici anni. L'evento, tenutosi a dicembre durante le vacanze di Natale, attira giovani velisti e le loro famiglie a Malta, con la 16 ° edizione tenutasi nel 2015 che ha visto una partecipazione super record, vale a dire 263 velisti provenienti da 18 nazioni. Alcuni da terre lontane in realtà come la Russia, l'India, Lettonia, Ucraina e Stati Uniti. L'evento è organizzato dalla Malta Young Sailors Club.Sì, il maltese ama la vela sia semplicemente per piacere o per la competizione. Essendo il paese straniero più vicino, la Sicilia è una destinazione popolare per i maltesi per 'scappare' per viaggi a vela brevi come i week-end. Il Royal Malta Yacht Club (RMYC) mantiene i loro membri attivi con il suo programma di navigazione per la Sicilia - la Marzamemi Weekend Regata, il Ragusa Fine Settimana Regata e la Malta-Siracusa Regata. Sono tutti eventi di vela popolari organizzati da parte del RMYC verso la costa e i porti siciliani. Tra pochi giorni un numero di barche salperà di nuovo da Malta verso la costa ragusana, questa volta a Pozzallo per la quarta edizione della Malta - Pozzallo Sette Giugno Cruise - oppure 4 ^ Veleggiata dei Cavalieri 2016 come l'evento viene definito sul lato siciliano  - organizzata dal Malta Cruising Club, con il sostegno e la collaborazione della Lega Navale Italiana - Sezione di Pozzallo. In una recente visita di cortesia da parte dei rappresentanti degli organizzatori maltesi al Sindaco di Pozzallo Luigi Ammatuna, il Sindaco ha confermato che anche questa edizione si svolgerà di nuovo sotto l'Alto Patronato del Comune di Pozzallo. Oltre a godere dell'esperienza di crociera lungo i 93 km del Canale di Malta, i velisti e le loro famiglie gusteranno un momento rilassante e piacevole a terra. Un appuntamento annuale importante durante questa crociera sarà la veleggiata lungo la costa di Pozzallo, quando ogni barca ospiterà a bordo due o tre ragazzi dell’Istituto di Istruzione Superiore “Giorgio La Pira” - Pozzallo. I 'cadetti' appassionati, molto probabilmente staranno godendo il loro primo assaggio di vela e indosseranno tutti dei berretti e magliette della Lega Navale Italiana. Il soggiorno di quattro giorni, dal 4 fino al 7 Giugno, a Pozzallo dei velisti maltesi e le loro famiglie comprenderà anche una visita ad una cantina Siciliana nei pressi di Pozzallo.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg