Attualità Modica

E' nato Gal Terra Barocca. Firmato l'atto costitutivo

A palazzo San Domenico

Modica - Questa mattina nella sala Spadaro di Palazzo San Domenico è nato ufficialmente il “gruppo di Azione Locale Terra Barocca”. Ad apporre la firma sullo storico documento i rappresentanti dei cinque Comuni che ne fanno parte. I sindaci Ignazio Abbate per Modica, Federico Piccitto per Ragusa, Pierenzo Muraglie per Ispica, Francesca Iurato per S.Croce Camerina e il commissario Gaetano D’Erba per Scicli. Con loro anche i privati, rappresentanti di oltre 600 aziende di svariati comparti dell’economia locale. Dall’agricoltura al turismo, dai beni culturali alla comunicazione. Mai come questa volta l’unione fa la forza. E la forza di questo territorio servirà ad attrarre i fondi del PSR 2014/2020. Già da subito, si parla dell’immediato post estate, arriveranno i primi milioni che verranno divisi per i vari progetti presentati dagli aderenti al GAL. Presidente del CdA è il Comune di Modica nella persona del Sindaco. Ragusa e Scicli saranno i due rappresentanti pubblici nel Consiglio d’Amministrazione. Il privato viene rappresentato dal vicepresidente Eva Moncada della Società Cooperativa “Moncada” di Ispica. Gli altri consiglieri sono la “Progetto Natura” rappresentata  dal ragusano Giovanni Campo, la “Confraternita Fava Cottoia” rappresentata dal presidente  Salvatore Cassarino e la “Sud Tourism” rappresentata dal presidente  Sara Gurrieri. “Abbiamo capito ormai che il futuro è l’associazionismo, il fare rete con il territorio – dichiara il Sindaco di Modica – che solo unito può concorrere con i colossi regionali e nazionali. Il Gal Terra Barocca viene incontro alle esigenze di svariati comparti economici espressione dei cinque Comuni coinvolti. Ma a questo, come Comune di Modica, abbiamo voluto unire anche l’ Associazione Unesco del Val di Noto e l’Iti con la città di Ragusa. Ognuna di queste unioni servirà a dirottare nel nostro territorio fondi europei, statali e regionali per una crescita globale e condivisa. Grazie ai miei colleghi sindaci e ai tanti privati che ci stanno dando fiducia”.

 

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif