Cronaca Vittoria 01/06/2016 09:31 Notizia letta: 4629 volte

Il corpo di Di Falco restituito ai familiari

Niente ispezione cadaverica
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-06-2016/il-corpo-di-di-falco-restituito-ai-familiari-500.jpg

Vittoria - Il corpo di Francesco Di Falco, il camionista tragicamente scomparso domenica sera, è stato restituito ai familiari già ieri pomeriggio. Non è stata effettuata nessuna ispezione cadaverica: il magistrato, infatti, ha concesso il nulla osta ai familiari che, così, hanno potuto riportare a Vittoria il corpo del loro caro. La morte del camionista vittoriese Francesco Di Falco ha commosso l'intera provincia. L'uomo, 47 anni, è morto in seguito ad un tragico incidente autonomo avvenuto domenica sera nei pressi dello svincolo per la A19, in provincia di Caltanissetta, sulla S.S. 626.  Francesco Di Falco, padre di due figli, è volato giù dal cavalcavia, schiantandosi a terra dopo un volo di 20 metri. L’uomo lavorava per una ditta di autotrasporti di Licodia, pur essendo vittoriese, e stava trasportando un carico di ortaggi con il suo autoarticolato. Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine per i rilievi e stabilire la dinamica dell'incidente. La morte del camionista ha suscitato sgomento e grande commozione in tutta la città di Vittoria.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg