Cronaca Modica 03/06/2016 21:12 Notizia letta: 5636 volte

Domato incendio di Mangiagesso, si teme dolo

Un intero pomeriggio di lavoro
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/03-06-2016/1464981175-0-domato-incendio-di-mangiagesso-si-teme-dolo.jpg&size=750x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/03-06-2016/1464983848-1-domato-incendio-di-mangiagesso-si-teme-dolo.jpg&size=333x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/03-06-2016/1464981175-0-domato-incendio-di-mangiagesso-si-teme-dolo.jpg&size=750x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/03-06-2016/1464983848-1-domato-incendio-di-mangiagesso-si-teme-dolo.jpg

Modica - Il terribile incendio che si è sviluppato oggi pomeriggio alle 14.50 in contrada Fiumara, in territorio di Scicli ma ai confini con la pineta Mangiagesso di Modica, è stato domato. Ma, ovviamente, si teme che questo sia stato un atto doloso. Molto probabilmente, infatti, l’incendio è stato causato da un piromane che ha appiccato il fuoco  in più punti, proprio per favorire lo sviluppo incontrollato delle fiamme che, infatti, hanno tenuto impegnati i Vigili del Fuoco fino a tardi. Le condizioni del vento, tra l’altro, hanno reso ancora più difficili le operazioni di spegnimento. Proprio a causa del vento che ha spinto le fiamme sui rovi, le sole squadre di terra sono risultate insufficienti: è stato richiesto quindi l’intervento del nucleo volo vigilfuoco di Catania, arrivato con l’elicottero Drago 68. La folta vegetazione, le fiamme incontrollate e il vento,  ha richiesto l’intervento di un altro elicottero della Regione e di un Canadair della flotta antincendio nazionale:  dopo diversi lanci gli uomini hanno avuto ragione delle fiamme. Sia  la squadra di Ragusa che i due elicotteri, sono rientrati in sede, mentre il canadair sta effettuato gli ultimi lanci e la squadra del distaccamento di Modica sta effettuando i sopralluoghi e lo spegnimento da terra degli ultimi focolai. Sul posto è intervenuto anche personale del Corpo Forestale Regionale. Al momento la situazione è sotto controllo.

Foto di Fabio Lavima

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg