Cronaca Ragusa

Spacciavano alla villa, denunciati due giovani ragusani

Hanno 20 e 22 anni

Ragusa - Due giovani ragusani poco più che ventenni sono stati denunciati dalla polizia con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I due ragazzi sono stati beccati alla villa comunale. Gli agenti hanno notato la presenza di due giovani che con fare sospetto sostavano vicino ad una panchina e che alla vista dei poliziotti hanno cercato di defilarsi. Il primo C. M., di 22 anni, aveva occultato all’interno dei pantaloni  4 stecche di sostanza stupefacente del tipo hashish confezionate separatamente, ognuna del peso di un grammo. Il secondo, L. D. 20 anni, è stato sorpreso in possesso di altre due stecche di hashish e di una bustina termosaldata contenete una dose di cocaina.

La successiva perquisizione nei rispettivi domicili ha permesso di recuperare e sottoporre a sequestro anche un bilancino elettronico di precisione e un grinder, strumenti utilizzati per confezionare, per il successivo smercio, singole dosi di sostanza stupefacente. I due ragusani sono stati deferiti all’autorità giudiziaria con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.