Attualità Modica 11/06/2016 12:23 Notizia letta: 1762 volte

Modica, presentato Eureka, il giornale dell'istituto Archimede

Un giornale on line
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-06-2016/1465640724-0-modica-presentato-eureka-il-giornale-dell-istituto-archimede.jpg&size=833x500c0

Modica - Ancora una volta l’istituto tecnico commerciale Archimede di Modica all’avanguardia. Nei giorni scorsi  nell’aula magna è stata organizzata  la presentazione del giornale on line di dell’istituto che si chiama Eureka parola greca che riprende la celebre esclamazione del fisico aretuseo cui la scuola è intitolata. La testata  è consultabile all’indirizzo  http://www.eurekaarchimede.blogspot.it/.  La presentazione è stata organizzata secondo la struttura di una conferenza stampa in cui sono intervenuti tutti gli studenti della redazione ( ben 55 tra studenti del biennio e del triennio). I lavori della conferenza sono stati moderati  dal comitato di redazione diretto dallo studente Simone Bombardamento di 4S2 e composto da Antonio Lorefice, Leonarda Mallia e Caterina Amore di 3S2, comitato di redazione che ha curato l’impaginazione del giornale.   Il giornale è stato realizzato  all’interno di  progetto di istituto inserito nel POF 2015/16 della scuola “A scuola di giornalismo: uno sguardo sul mondo”, progetto sostenuto dal dirigente prof. Rosolino Balistrieri e portato avanti dalla docente di italiano Giuseppina Franzò. Nella creazione e impaginazione della testata on line i ragazzi   sono stati coordinati invece dalla docente di informatica Emanuela Diquattro responsabile del sito web della scuola.   A sfogliare le pagine web del giornale insieme ai ragazzi il dirigente scolastico prof. Balistrieri e  il sindaco di Modica Ignazio Abbate, accompagnato dal suo staff. Il primo cittadino,  che già nei mesi scorsi aveva incontrato i ragazzi della redazione per delle interviste, ha avuto parole di elogio per il nuovo giornale on line.  Il giornale è stato redatto on line per essere una dinamica  piazza virtuale di incontro delle nuove generazioni native digitali.  Raccoglie al momento 105 articoli e si compone di diversi sezioni: dall’attualità, alle cronache scolastiche, dalla musica alla poesia, alle foto d’autore. Interessanti sono la sezione orizzonti che raccoglie articoli di riflessione e approfondimento su tematiche di attualità, la sezione racconti di vita che raccoglie interviste ad anziani, sacerdoti, volontari e a persone che hanno avuto molto da raccontare ai giovani, la sezione pensieri e parole in cui sono inserite  delle riflessioni  attente sulle citazioni che di solito velocemente rimbalzano sui social network. Importanti pure la sezione dedicata ai 150 anni dell’istituto Archimede le cui celebrazioni partiranno a settembre e  la sezione abbinata all’iniziativa dell’enciclopedia Treccani “Le parole della nostra vita-le parole valgono”.

 

Redazione