Attualità Taormina 13/06/2016 18:55 Notizia letta: 988 volte

Da Taormina un grido: il cinema siciliano in Argentina


Warning: getimagesize(http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-06-2016/1465836955-0-da-taormina-un-grido-il-cinema-siciliano-in-argentina.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.ragusanews.com/home/site_new/admin/libs/functions.php on line 557

Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.ragusanews.com/home/site_new/admin/libs/functions.php on line 558
L'idea dell'assessore Barbagallo
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-06-2016/1465836955-0-da-taormina-un-grido-il-cinema-siciliano-in-argentina.jpg&size=0x500c0

Taormina - "Promuoveremo la settimana del cinema siciliano in Argentina, e intensificheremo i rapporti con i produttori internazionali per rilanciarlo. Chiederò l'impegno anche del ministro dei Beni culturali e del turismo Dario Franceschini che si recherà a Buenos Aires nel quadro di una sinergia tra il governo italiano e quello argentino".

Così l'assessore al Turismo, Sport e Spettacolo, Anthony Barbagallo, a Taormina, al termine dell'incontro trilaterale promosso da Sicilia Film Commission, Anica (associazione nazionale industrie cinematografiche audiovisive e multimediali) e Ice (agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane) tra le istituzioni cinematografiche pubbliche messicane, italiane e argentine per discutere sulle opportunità di sviluppo per le produzioni cinematografiche internazionali in Italia.
"Sono molto soddisfatto - ha aggiunto Barbagallo - per l'esito dell' incontro trilaterale durante il quale si è deciso di avviare una collaborazione sul fronte della produzione cinematografica internazionale, a partire proprio dalla Sicilia. Abbiamo anche incontrato quaranta professionisti dell'audiovisivo per discutere sul tema della coproduzione internazionale e per concordare una serie di progetti e strategie di sviluppo che vedranno la Sicilia protagonista. È un primo passo importante di una sinergia che mi auguro proficua e proprio con le istituzioni argentine - conclude - ci stiamo già dati appuntamento all'anno prossimo sempre qui a Taormina per fare il punto sui progetti che abbiamo in cantiere e quelli che lanceremo in futuro".

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg