Attualità Chiaramonte Gulfi 13/06/2016 12:08 Notizia letta: 1898 volte

Vincenzo Pirrotta, il chiaramontano

Ha ricevuto la cittadinanza onoraria
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-06-2016/vincenzo-pirrotta-il-chiaramontano-500.jpg

  • Warning: getimagesize(http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-06-2016/1465812763-1-vincenzo-pirrotta-il-chiaramontano.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.ragusanews.com/home/site_new/admin/libs/functions.php on line 547

    Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.ragusanews.com/home/site_new/admin/libs/functions.php on line 548
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-06-2016/1465812763-1-vincenzo-pirrotta-il-chiaramontano.jpg&size=0x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-06-2016/vincenzo-pirrotta-il-chiaramontano-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-06-2016/1465812763-1-vincenzo-pirrotta-il-chiaramontano.jpg

Chiaramonte Gulfi - Da oggi Chiaramonte ha un cittadino in più. E’ stata concessa, infatti, la cittadinanza onoraria all’attore teatrale Vincenzo Pirrotta, autore e interprete della riduzione teatrale “Terra Matta”, tratta dal romanzo di Vincenzo Rabito. Vincenzo Pirrotta, originario di Partinico, ha portato lo spettacolo in tutta Italia grazie alla compagnia del Teatro Stabile di Catania. Ieri mattina, in aula consiliare, è stata concessa la cittadinanza onoraria all’attore per aver portato il nome di Rabito e della città di Chiaramonte in tutto il mondo. E in effetti, la pièce verrà presto rappresentata anche in Canada. Oltre al sindaco Vito Fornaro e alla giunta, erano presenti anche i figli di Rabito. Giovanni, in particolare, ha spiegato: “Posso dire di essere testimone di questo grandissimo successo. Chiaramonte rimane al centro di tutto. Era così anche per mio padre: per lui, era il luogo delle sue tragedie ma anche dei suoi traguardi”. Vito Fornaro, sindaco di Chiaramonte, prima di consegnare la pergamena realizzata a mano dai Frati Minori, ha dichiarato: “Chiaramonte ha una fortissima identità culturale. E’ un onore poter consegnare la cittadinanza onoraria a Vincenzo Pirrotta”. L’attore, infine, ha specificato: “Sono commosso e anche emozionato. Il mio pensiero va a Vincenzo Rabito: senza di lui niente di tutto questo sarebbe stato possibile. Lui è entrato dentro di me e in qualche modo da allora mi sento chiaramontano. Ora ne ho il titolo”.

Irene Savasta