Attualità Vittoria 22/06/2016 18:36 Notizia letta: 1522 volte

Beati gli assaggiatori di grappa, a Vittoria

Alambicchi
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-06-2016/1466613457-0-beati-gli-assaggiatori-di-grappa-a-vittoria.jpg&size=667x500c0

Vittoria - Conclusione ‘spiritosa’ per il corso di primo livello promosso dalla sezione Anag, Assaggiatori grappa e acquaviti di Vittoria, in collaborazione con l’associazione regionale della Sicilia di Anag, guidata da Nino Borzellieri. Nei giorni scorsi, infatti, è stata organizzata per la seconda volta “La notte iblea degli alambicchi”, ospitata presso il ristorante “L’Oste Nero” di Vittoria, che ha visto la consegna degli attestati di partecipazione ai 18 corsisti, aspiranti assaggiatori di grappa e acquaviti.
La serata è stata accompagnata da una degustazione di tre grappe affinate in legno, abbinate a prodotti della tradizione pasticcera locale a base di cioccolato fuso. A guidare l’assaggio ‘spiritoso’ è stato Giancarlo Francione, attuale commissario della sezione Anag di Vittoria.

Anag è un’associazione senza scopo di lucro fondata nel 1978, con sede presso la Camera di Commercio di Asti, ma attiva e presente in tutta Italia con numerose associazioni regionali e delegazioni provinciali. Attraverso corsi di formazione, partecipazione a manifestazioni enogastronomiche e serate di degustazione e abbinamenti fra grappa e altri prodotti, a partire da cioccolato, sigaro, salumi e formaggi, Anag promuove una “cultura del buon bere” e valorizza un prodotto interamente italiano, come la Grappa, riconosciuta dal regolamento europeo del maggio 1989 come “acquavite di vinaccia prodotta in Italia esclusivamente da vinacce nazionali”.

Redazione