Cronaca Santa Croce Camerina

Tentato furto all'Arcadia, arrestato Erik Gastucci

Grazie alle telecamere
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-06-2016/1466755039-1-tentato-furto-all-arcadia-arrestato-erik-gastucci.png&size=330x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-06-2016/1466755039-2-tentato-furto-all-arcadia-arrestato-erik-gastucci.png&size=815x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-06-2016/tentato-furto-all-arcadia-arrestato-erik-gastucci-100.png
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-06-2016/1466755039-1-tentato-furto-all-arcadia-arrestato-erik-gastucci.png
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-06-2016/1466755039-2-tentato-furto-all-arcadia-arrestato-erik-gastucci.png

Santa Croce Camerina - E’ stato arrestato Erik Gastrucci, 19 anni, vittoriese e pregiudicato, accusato di essere l’autore di un tentato furto all'Arcadia. Tutto è iniziato quando il 13 marzo la vittima di una rapina ha denunciato che intorno alle 00.45 si era recato all’Arcadia con la propria auto, una Volkswagen Golf e poco prima di uscire dalla discoteca, intorno alle 4 del mattino, aveva notato che due persone avevano rubato dal divanetto su cui era seduto la sua giacca, con all’interno le chiavi dell’auto. Nel parcheggio, l’auto era stata aperta e un uomo stava armeggiando all’interno. Ha  provato  a quel punto a sfilargli le chiavi della macchina che ancora il ladro aveva nelle mani, ma questo aveva dei complici: l’uomo è stato accerchiato da altri due soggetti, che insieme al primo lo hanno colpito più volte, facendolo rovinare a terra; l’uomo per la violenza del pestaggio perdeva i sensi per alcuni minuti tanto da dover essere soccorso da un’ ambulanza. Condotto presso la guardia medica di Marina di Ragusa e successivamente presso l’ospedale Maggiore di Modica, è posto in osservazione per diverse ore a causa del trauma alla testa. Qui i medici di turno lo hanno riscontrato affetto da ferita alla regione mentoniera ed escoriazioni al naso, con prognosi di 10 giorni. Sentito dagli investigatori della Polizia l’uomo ha potuto però fornire solo vaghe indicazioni sui tre aggressori, di uno dei quali ricordava solo qualche particolare: soggetto di sesso maschile, corporatura esile, alto circa 175 cm, vestiva un giubbotto scuro ed un cappellino con visiera. Gli agenti della polizia di Comiso hanno iniziato la propria attività investigativa all’interno della discoteca, grazie alla collaborazione dei proprietari. Dai filmati è stato possibile ricostruire tutta la vicenda: Gastucci entra in discoteca insieme ad una coppia. La vittima, seduta nei divanetti insieme alla sua comitiva, poggia il giubbotto sul divanetto. Un soggetto con il cappellino si dirige verso il giubbotto, dopo che la vittima si è alzato per andare a ballare. Gastucci controlla le tasche del giubbotto, poi si allontana. Poi, fuori dalla discoteca, la vittima corre verso il parcheggio custodito dove  coglierà l’individuo che dalle descrizioni fisiche, di abbigliamento e dai riscontri sulla peculiarità del giubbotto e cappellino con visiera e barba sono perfettamente corrispondenti all’odierno arrestato, mentre sta armeggiando all’interno del veicolo. Erik Gastuggi, ha già precedenti penali per rapina aggravata e lesioni e per rissa e lesioni. Oggi, è stato arrestato per tentato furto della Golf in concorso con altri complici in corso di identificazioni. Si sta cercando di capire se possano essere attribuiti a lui anche altri furti simili avvenuti in discoteca. L’accusa è di rapina aggravata in concorso morale e materiale con altri soggetti.

 

gin67x2vv9vmz4jv from Ragusanews on Vimeo.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif