Attualità Comiso 01/07/2016 09:48 Notizia letta: 5439 volte

Easy Driver, sulle tracce di Montalbano

Comiso, Ragusa, Punta Secca
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-07-2016/1467359558-0-easy-driver-sulle-tracce-di-montalbano.jpg&size=890x500c0

Comiso - Easy Driver in onda su Rai1 domenica 03 luglio alle ore 10, sarà sulle tracce del Commissario Montalbano, la fortunata serie televisiva che ha fatto conoscere a tutto il mondo posti poco noti della Sicilia. Veronica Gatto e Roberta Morise partiranno da Comiso, famosa per la sua pietra, per arrivare qui dalla costa, si attraversa il tipico paesaggio siciliano, morbide colline verdissime in primavera e bruciate dal sole in estate. Una pianta esclusiva di questa zona è il carrubo da cui si fa soprattutto miele e farina. Proseguiranno poi fino a Ragusa, città profondamente segnata dal terremoto del 1693. Con la ricostruzione fu divisa in due grandi quartieri, da una parte la “ Ragusa Superiore”, dall’altra “Ibla”, un vero gioiello barocco. Ma nel nostro viaggio non poteva mancare una visita al castello di “Donnafugata” reso così sontuoso alla fine dell’Ottocento dal barone Corrado Arezzo de Spuches. Un uomo che amava molto viaggiare e far divertire i suoi ospiti come nelle grandi corti europee. Il suo labirinto in pietra fu creato proprio per questo. Roberta Morise sarà al volante della Subaru Outback, una Station Wagon a trazione integrale permanente, con motore 2000 turbodiesel da 150 cavalli. Mentre Veronica Gatto guiderà invece la Ford 5 Max, una monovolume con motore 2000 turbo diesel da 180 cavalli.

Faranno poi una mini sosta a Punta Secca, il piccolo borgo reso famoso dal Commissario Montalbano; e per deliziare anche il palato si gusterà il buonissimo cioccolato di Modica. I saluti finali saranno da Marina di Ragusa, porto che quest’anno potrà issare una bella bandiera Blu.

A Comiso, nella pinacoteca comunale, è stato allestito un tavolo con prodotti tipici locali e una parte della trasmissione sarà dedicata proprio alla promozione delle eccellenze enogastronomiche della provincia di Ragusa. L’iniziativa è stata promossa da pmiSicilia e ha trovato la collaborazione dei Comuni di Comiso, Santa Croce Camerina e Ragusa, della Camera di Commercio di Ragusa e della Soaco. Tre domande al presidente di pmiSicilia Roberto Biscotto.

D. Presidente Biscotto, è stata sicuramente una bella occasione per la promozione del nostro territorio.

R. Direi proprio di si. Parlando del tavolo, che mi sono permesso di denominare barocco, che abbiamo allestito presso la Pinacoteca di Comiso, ho sottolineato che la nostra terra non è ricca solo di monumenti e di opere d'arte ma di eccellenze enogastronomiche come il formaggio Ragusano Dop, l'olio Monti Iblei Dop, il Cerasuolo di Vittoria l'unica Docg presente nel meridione d'Italia, il cioccolato di Modica e ancora le farine di grani antichi e le conserve gentilmente messe a disposizione dal Consorzio Sinzalìa che ringrazio insieme alle Officine di Leonardo per la collaborazione.

D. Lei ha sottolineato più volte la sinergia che ha portato alla concretizzazione di questo evento.

R. Non lo dico io ma lo certificano i fatti che quando c'è sinergia tra pubblico e privato si riescono a fare grandi cose. Per questo ringrazio i sindaci di Comiso, Ragusa e Santa Croce Camerina, Il Presidente della Camera di Commercio di Ragusa e la Banca Agricola Popolare di Ragusa. Un ringraziamento particolare lo voglio rivolgere anche al mio responsabile della comunicazione nazionale, l'amico Franco Cavallaro per il suo supporto.

D. Presidente, lei ha svelato nella conferenza stampa tenutasi al Comune di Comiso nel maggio scorso che la trasmissione sarebbe dovuta partire dall'aeroporto di Comiso ma la proposta è stata respinta per problemi di natura tecnica e di sicurezza. Cosa intendeva dire?

R. Si, in effetti si era pensato inizialmente di iniziare la puntata proprio dall'aeroporto di Comiso ma la richiesta della Rai è stata negata per questioni di sicurezza. Certo sarebbe stata una bella promozione per il nostro aeroscalo ma purtroppo, nonostante la disponibilità dei vertici della Soaco, l'Enac ha imposto vincoli di natura tecnica che è stato impossibile superare. Pazienza! La troupe però ha ugualmente fatto delle riprese anche se all'interno dell'aerostazione e nella puntata si parlerà comunque di questa nostra grande ed importante infrastruttura.

Buona visione quindi su Raiuno, domenica 3 luglio alle ore 10:00 con Easy Driver.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg