Appuntamenti Modica 03/07/2016 20:50 Notizia letta: 2111 volte

Il museo Campailla aperto grazie agli studenti

Tirocini formativi
http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/03-07-2016/1467571878-0-il-museo-campailla-aperto-grazie-agli-studenti.jpg&size=473x500c0

Modica - Per effetto della Convenzione di tirocinio, di formazione ed orientamento firmata tra il Dirigente scolastico dell’Istituto Tecnico Statale “Archimede” di Modica, Rosolino Balistrieri ed il Presidente di IngegniCultura Mario Incatasciato, il Museo della medicina “Tommaso Campailla” ed il Museo Diffuso “Mùrika, racconti di pietra” con il coinvolgimento di studenti della 4 T1, indirizzo turistico, durante i mesi estivi saranno fruibili tutti i giorni, festivi compresi.
Tutor didattico, designato dall’ITS “Archimede”, sarà il prof. Pietro Tripodi.
Il progetto condiviso dai due Enti si pone come percorso formativo innovativo, in ambito provinciale,in applicazione della Legge 107/15 sull’alternanza scuola lavoro che oltre agli enti già previsti dal D. Lgs 15/4/2005, n.77 include” anche gli ordini professionali, ovvero i musei e gli altri istituti pubblici e privati operanti nei settori del patrimonio e delle attività culturali, artistiche e musicali”.
Il tirocinio rappresenta lo strumento più efficace per favorire l’interscambio culturale e la reciproca conoscenza tra l’ente museale e gli studenti.
IngegniCultura, attraverso il proprio sistema museale offre agli studenti dell’indirizzo turistico l’opportunità di effettuare uno stage, non retribuito, presso le proprie strutture al fine di orientarne la formazione verso i diversi settori delle proprie attività, integrando e approfondendo la loro preparazione teorica con una esperienza pratica, rivolta all’accoglienza e all’intrattenimento turistico.
La varietà delle attività svolte dall’Ente associativo offre possibilità di inserimento in numerosi ambiti che vanno dalla catalogazione e informatizzazione dati, alla conservazione e tutela delle collezioni e dei contenitori museali, dalla comunicazione alla didattica, dal riordino di archivi documentari e fotografici ,all’organizzazione di mostre temporanee.
Il Museo della Medicina “Tommaso Campailla” a Modica bassa, scrigno prezioso del XVII secolo ove sono conservate le miracolose stufe mercuriali per la cura della sifilide, inventate dal medico filosofo Tommaso Campailla nel 1698, nei mesi di luglio ed agosto sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00, dalle ore 18,30 alle 20,30.
Il sabato e la domenica e festivi opererà un’apertura straordinaria, in orari serali , con visite in notturna dalle ore 19,30 alle ore 21,30.

Il Museo Diffuso “Mùrika, racconti di pietra” ne Le Case degli Avi a Modica Alta, un eco- museo teso alla conservazione etnografica dell’ antico abitare e al recupero e alla valorizzazione dell’identità dei luoghi, nei mesi di luglio ed agosto sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00, dalle ore 17,30 alle 19,00. Nei giorni di sabato , domenica e festivi, sarà visitabile previa prenotazione, telefonando al 338 4873360.
La raggiunta fruibilità a Modica Alta del quattrocentesco Convento di Santa Maria del Gesù, il sistema polifunzionale SI-Moutique, operante ne Le Case degli Avi con il Museo diffuso “Mùrika”, l’Ospitalità diffusa e la Cultura diffusa , assieme alla Cripta e all’Ipogeo della Chiesa di Sant’Antonio e all’antico campanile della Chiesa di San Giovanni, all’interno degli angoli suggestivi dell’Antico Borgo, rappresentano un’offerta turistica di straordinaria importanza per la stagione estiva, nell’ambito di un percorso medievale da molto tempo auspicato.
Chi ha interesse a visitare i musei Campailla e Mùrika, in orari diversi da quelli indicati come apertura al pubblico, può contattare gli uffici di IngegniCultura, telefonando al 338 4873360 al 333 3301656, inviando un fax al numero 0932 948089 o scrivendo a cultura@ingegnicultura.it.

Redazione