Giudiziaria Scicli 05/07/2016 12:39 Notizia letta: 4567 volte

Processo Eco, Mormina si sente male, requisitoria interrotta

In videoconferenza dal carcere di Secondigliano
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/05-07-2016/processo-eco-mormina-si-sente-male-requisitoria-interrotta-500.jpg

Scicli - Franco Mormina si è sentito male, ha accusato un problema cardiaco. Dopo circa quattro ore di requisitoria del PM della Dda, Valentina Sincero, la videoconferenza nel processo che si sta svolgendo al tribunale di Ragusa è stata interrotta. L'imputato dell'operazione antimafia "Eco", messa a segno dai carabinieri di Scicli, considerato dell'accusa capo dell'organizzazione, ha avuto un malore durante l'udienza e per questo la videoconferenza dal carcere di Secondigliano è stata interrotta, intorno alle 13.30, anche se Mormina ha fatto sapere che non vuole rinunciare alla sua presenza in aula. Mormina, secondo l'accusa, avrebbe imposto il suo controllo sull'azienda che aveva in appalto la gestione dei rifiuti a Scicli.

Irene Savasta