Attualità Modica 18/07/2016 09:30 Notizia letta: 9357 volte

Si costruisce a Itaparica

Per il M5S è uno stravolgimento ambientale
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/18-07-2016/si-costruisce-a-itaparica-420.jpg

Modica - Per alcuni urbanisti, la struttura recettiva che ha soppiantato il lido Itaparica, a Punta Regilione, darà prestigio e valore a tutta la frazione rivierasca, per altri, invece, insinua il dubbio di una supremazia cementizia irridente, che mal si concilia con il territorio.

Nell’obiettivo della proprietà, invece, ci sarà quello di intercettare un turismo a cinque stelle in una delle zone più belle del litorale ibleo. Una nuova opportunità per rilanciare la vision turistica e recettiva di Marina di Modica, mettendo al bando quell’immobilismo di maniera che censura qualsiasi idea di sviluppo.

Il ricordo del passato - il lido con l’estate attorno- è ormai sostituito dal cemento armato. Il reale impatta con pesantezza sulle dune, ormai privatizzate, che vedranno sorgere una delle più moderne strutture turistiche direttamente sul mare.

Nuovi luoghi con piscine che “guarderanno” il Mare Mediterraneo e una offerta turistica rivoluzionata, un nuovo quadrato semiotico delle vacanze. La pressoché totale perdita del passato è forse conseguenza del discredito che da più parti si è abbattuto sulla struttura. Ciononostante, per il movimento politico dei 5 stelle, si tratterebbe comunque di «uno stravolgimento dell’ecosistema ambientale, già oggetto di speculazione edilizia e dove ancora sono presenti i segni di attività passate e nel totale silenzio dell’attuale amministrazione comunale».

Gabriele Giannone
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg