Cronaca Gela

Nudo in spiaggia, denunciato dai carabinieri

Sulla spiaggia Montelungo

Gela - Un polacco di 48 anni è stato denunciato dai carabinieri del reparto territoriale di Gela per atti osceni in luogo pubblico: prendeva il sole e passeggiava nudo, tra i bagnanti, sulla spiaggia libera di contrada Montelungo, a ovest della città. La sua presenza è stata segnalata ai militari del nucleo radiomobile che lo hanno intercettato e invitato a rivestirsi. In caserma, i carabinieri lo hanno identificato e denunciato alla magistratura. Qualche bagnante avrebbe suggerito al polacco di raggiungere la più indicata spiaggia di contrada Dirillo, nel versante opposto di Gela, dove il sindaco, Domenico Messinese, ha recentemente autorizzato la nascita di una spiaggia attrezzata per nudisti.  

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif