Cronaca Ragusa 19/07/2016 17:39 Notizia letta: 5058 volte

La truffa della megaprenotazione in agosto

Gli albergatori stiano attenti
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-07-2016/la-truffa-della-megaprenotazione-in-agosto-420.jpg

Ragusa - Gli albergatori stiano attenti: una truffa a scapito di strutture ricettive di grande e media importanza si aggira in questo periodo. E proviene dall’estero. Il raggiro funziona in questo modo: un albergatore riceve una prenotazione importante per la propria struttura, da una settimana ad un mese di soggiorno, a nome di un gruppo straniero. Il contatto, infatti, è quello di una persona che parla un perfetto inglese. Il truffatore sostiene che si tratta di una prenotazione per un gruppo di almeno 6 o 8 persone spesate da una società, di solito una multinazionale straniera. Il gruppo, inoltre, chiede anche un pacchetto completo che comprenda, oltre al soggiorno, anche il noleggio autovettura e la cena in ristorante. I preventivi, di solito, si aggirano sui 9 mila euro. Il contatto sostiene che verrà effettuato un bonifico d’acconto per circa metà delle spese tramite una banca indiana. L’albergatore, dopo aver ricevuto le mail d’avvenuto bonifico, tenendosi sempre in contatto con il presunto cliente, aspetta pazientemente qualche tempo fino a quando non vede il proprio bonifico tramite la propria banca italiana. Il fatto di aver perso molto tempo a strutturare una vacanza d’élite e di aver anche visto con i propri occhi il bonifico, fa presumere all’albergatore di potersi fidare. Ed è qui che inizia la truffa: il contatto, infatti, chiede al gestore di rifare il bonifico per le spese vive di trasferimento da Catania a Ragusa con la promessa di saldare il tutto al proprio arrivo. Scompaiono così, sotto il naso dell’albergatore, circa 4500 euro che purtroppo non rivedrà mai più.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg