Pubblicità Scicli 19/07/2016 12:31 Notizia letta: 2533 volte

All’Officina Sortino, gli impianti Gpl a consumi bassi e alta resa

Una rivoluzione epocale
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-07-2016/allofficina-sortino-gli-impianti-gpl-a-consumi-bassi-e-alta-resa-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-07-2016/1468938368-1-allofficina-sortino-gli-impianti-gpl-a-consumi-bassi-e-alta-resa.jpg&size=667x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-07-2016/allofficina-sortino-gli-impianti-gpl-a-consumi-bassi-e-alta-resa-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-07-2016/1468938368-1-allofficina-sortino-gli-impianti-gpl-a-consumi-bassi-e-alta-resa.jpg

Scicli - Gpl, ovvero gas di petrolio liquefatti. In altre parole gas liquido che di norma, però, viene utilizzato nei motori a combustione interna in forma gassosa.

La maggior parte degli impianti Gpl in circolazione funziona così: il gas, immagazzinato liquido nel serbatoio, viene riportato allo stato gassoso e iniettato, o meglio soffiato, tramite appositi ugelli nei collettori di aspirazione.

Ma c'è un altro modo per utilizzare il Gpl, e cioè quello di iniettarlo ancora allo stato liquido nei cilindri, come se si trattasse di normale benzina verde.

Questa moderna tecnologia ha raggiunto oggi l'efficienza e l'affidabilità necessarie per un uso su larga scala.

Si tratta degli impianti Icom Jtg, di cui è concessionaria, in tutta la Sicilia, l’autofficina Giorgio Mario Sortino, di contrada Torre Palombo a Scicli.

Gli impianti Gpl in genere dispongono di elettronica e software difficili da calibrare.
Icom ha pensato bene di fare un impianto con pochissima elettronica, quasi totalmente meccanico, creando un impianto ad iniezione liquida con ugelli intercambiabili con rack di iniettori che spruzzano Gpl a pressione direttamente nei cilindri.

Questo evita l'elettronica e la centralina dell'auto gestisce in autonomia con il proprio software l'iniezione riducendo di conseguenza tanti problemi di gestione.

L'impianto ha dato prova di se dando risultati incredibili come una minima perdita di km/litro (notoriamente da 1 a 2km in meno per ogni litro di carburante) e un incremento di prestazioni (invece del classico 4-6cv in meno negli impianti classici fasati).
Il passaggio benzina avviene quando termina il gas, o quando l’automobilista decide liberamente di communtare.
Il punto di forza degli impianti Gpl di ultima generazione Icom?
Pochi componenti, poca elettronica, il rispetto della meccanica originale dell’auto, le prestazioni inalterate.
Con l’abbattimento del costo del consumi del 50 per cento almeno!

Una manna per chi ha un’auto a benzina (specie se di alta cilindrata).
E una soluzione per chi, volendo un Suv o una sportiva dalle elevate prestazioni, vuole comunque tenere occhio aperto sul portafoglio.

AUTOFFICINA DI SORTINO GIORGIO MARIO

Contrada Torre Palombo SNC - 97018 Scicli (RG)

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg