Attualità Curiosità dal Mondo 21/07/2016 16:04 Notizia letta: 1232 volte

Il bonsai fluttuante

Air bonsai
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-07-2016/il-bonsai-fluttuante-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-07-2016/1469110047-1-il-bonsai-fluttuante.jpg&size=896x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-07-2016/il-bonsai-fluttuante-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-07-2016/1469110047-1-il-bonsai-fluttuante.jpg

Si chiama Air Bonsai, o Bonsai fluttuante, ed è l’invenzione di una piccola azienda giapponese, la Hsinchu,  con sede a Kyushi. Grazie ad un sistema spettacolare, semplice e divertente, senza trucco né inganno, è possibile far levitare un bonsai creando un albero volante, sospeso in aria e sostenuto soltanto grazie alla tecnologia. Niente incantesimi, né trucchi, né inganni: il segreto, infatti, è nei magneti. L’air bonsai è composto da due componenti: una base, realizzata in tradizionale ceramica giapponese e la pianta che levita, denominata “piccola stella”. Entrambi i componenti sono dotati di piccoli magneti incorporati che consentono alla pianta di levitare, mentre la base è alimentata per consentire una fluttuazione costante. E’ possibile acquistare soltanto la base (con una spesa di circa 200 dollari) o il set completo di piantina: in questo caso, il prezzo sale anche a mille dollari, tutto dipende dal tipo di pianta. In pochissimo tempo, l’azienda ha guadagnato qualcosa come 330 mila dollari. Un successo planetario.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg