Appuntamenti Scicli 29/07/2016 12:44 Notizia letta: 19 volte

La città invisibile, personale di Gianni Mania

5 agosto
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-07-2016/la-citta-invisibile-personale-di-gianni-mania-420.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-07-2016/1469789321-1-la-citta-invisibile-personale-di-gianni-mania.jpg&size=882x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-07-2016/1469789321-2-la-citta-invisibile-personale-di-gianni-mania.jpg&size=750x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-07-2016/la-citta-invisibile-personale-di-gianni-mania-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-07-2016/1469789321-1-la-citta-invisibile-personale-di-gianni-mania.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-07-2016/1469789321-2-la-citta-invisibile-personale-di-gianni-mania.jpg

Scicli - "La città invisibile", è il titolo scelto per la mostra personale di Gianni Mania, ideata e organizzata dal Cafè Art Gallery in collaborazione con Scicli Albergo Diffuso e SEM Spazi Espressivi Monumentali.

La mostra sarà inaugurata venerdì 5 agosto 2016, alle ore 20, presso lo spazio espositivo del Café Art Gallery, situato nei bassi di Palazzo Patané-Favacchio a Scicli, splendida città siciliana riconosciuta Patrimonio dell’Unesco.   "La città invisibile", titolo chiaramente ispirato alla celebre opera di Italo Calvino Le città invisibili, è un omaggio che il fotografo Gianni Mania dedica al paesaggio urbano di Scicli, al suo lento divenire, alla sua essenza contemporanea. Un progetto che svela una ricerca estetica, tesa a superare la visione accattivante di "città felice", fatta di immagini ammiccanti, "otticamente corrette". La visione del paesaggio urbano di Gianni Mania restituisce una bellezza dimenticata, che lascia percepire i gusti, gli odori, le vite e i suoni di una realtà quotidiana. Immagini inconsuete che tendono all'astratto e si proiettano oltre il mondo visibile, dove il leitmotiv sono le relazioni tra i luoghi del vissuto quotidiano, le trame del paesaggio e i mutamenti urbanistici e sociali.  Spazi urbani contemporanei che si reinventano nel loro divenire.   L’opening dell’evento sarà accompagnato da un aperitivo d'arte. La mostra "La città invisibile" rimarrà aperta fino al 26 agosto 2016.  
BIOGRAFIA Nato a Scicli in provincia di Ragusa nel 1967, Gianni Mania si avvicina al mondo della fotografia nel 1989, complice l'amicizia con un gruppo di fotoamatori locali, con i quali si creano occasioni di confronto con fotografi nazionali e internazionali. L'ambiente e il territorio siciliano hanno costituito il primo "naturale" soggetto verso cui Mania volge l'interesse e l'obiettivo. I paesaggi, i ritratti e la società, costituiscono i temi prediletti della sua ricerca fotografica. Dal 1993 partecipa a numerose mostre collettive e personali, esponendo insieme a fotografi internazionali quali: Raymond Depardon, Martin Parr, Josef Koudelka, Willy Ronis, Gianni Berengo Gardin, Antonio Biasucci, Guergui Pinkhassov, Marc Torres. Tra il 1999 ed il 2000 frequenta degli stage di fotografia pubblicitaria e industriale presso lo studio Galliher di Fort Wayne, Idiana - U.S.A.  Nel 2000 realizza la documentazione fotografica nell’ambito della candidatura UNESCO “Noto e il tardo barocco della Sicilia sud orientale” relativa alla città di Scicli. Nel 2012 realizza per l’Azienda Planeta, il reportage editato con il titolo “Viaggio in Sicilia”. Una raccolta delle foto realizzata è stata pubblicata in un volume con testo di Oscar Giannino.  Nel 2013 la Reuters ha inserito una foto di Gianni Mania tra le “Best photos of the year 2013”. Dal 2011 collabora con la giornalista-scrittrice giapponese Yuko Okuma in diversi progetti editoriali, che hanno portato alla realizzazione di un reportage nei paesi del Mediterraneo e del Medio Oriente. Gianni Mania lavora a Scicli nel suo studio fotografico, dove oltre a conciliare la professione con la ricerca personale, gestisce un piccolo spazio espositivo dove periodicamente organizza delle mostre dedicate alla fotografia.     INFO info@sciclialbergodiffuso.it francescavincimortillaro@gmail.com Tutti i giorni dalle 16:00 alle 21:00 / Ingresso libero  Su appuntamento, referente Francesca Vinci Mortillaro: T. +39 327 88 35 695   PARTNER Scicli Albergo Diffuso / www.sciclialbergodiffuso.it SEM Spazi Espressivi Monumentali / www.semscicli.it Cantina Marilina / www.vinimarilina.com Polara / www.polara.it Tarì / www.birratari.it

Redazione